L'assistente vocale Tobi arriva su WhatsApp

L’assistente digitale Tobi di Vodafone entrerà presto nella chat di WhatsApp, seguendo il cammino intrapreso da TIM con il suo canale. L’implementazione di questo assistente nella chat permetterà agli utenti Vodafone di fruire dell’assistente come già possono fare sul sito ufficiale, sull’app My Vodafone o su Messenger.

La fase di testing verrà somministrata solo ad alcuni clienti selezionati, fornendo loro l’accesso su WhatsApp a partire da dicembre. Se il feedback di tali utenti fosse positivo, allora Vodafone valuterà le tempistiche per dare la disponibilità di Tobi a tutti su WhatsApp.

Tobi arriva su WhatsApp e risponde al telefono

Basta dunque un messaggio su WhatsApp a Tobi per scoprire le ultime novità tariffarie in fatto di smartphone incluso, recuperare il proprio codice PUK della SIM oppure sapere nei dettagli quanti Giga o minuti ci rimangono con il proprio piano tariffario.

Non essendo ancora perfettamente integrato sulla chat, per ora la chat non disporrà delle tipiche schede interattive per scegliere una nuova offerta. In tali casi Tobi suggerirà all’utente di proseguire sul sito ufficiale di Vodafone, fornendo un indirizzo specifico per la sezione dedicata.

Leggi anche:  TIM e Vodafone aggrediscono Iliad: 2 offerte da 50 giga al mese da 6,99 euro

Il sistema di risposta tramite operatore virtuale è già gestita da Tobi sfruttando lo stesso sistema di domanda e risposta disponibile sulle applicazioni mobile. Se Tobi non riesce a gestire la specifica richiesta dell’utente, allora vi mette in contatto con un operatore umano.

Infine, l’assistente di Vodafone sarà presto compatibile con tutti i device della nostra smart home, potendo mantenere la memoria della conversazione con l’utente. Presto l’assistente digitale di Vodafone sarà in grado di seguirci ovunque, grazie anche al fatto che non consuma Giga del piano tariffario e può essere usato anche con credito residuo pari a zero.