aggiornamento sicurezza WhatsappWhatsApp ottiene un aggiornamento che punta ad incrementare la sicurezza. Con la nuova revisione si pongono i paletti alla visualizzazione in chiaro del contenuto delle chat e dei messaggi scambiati all’interno dei gruppi. Una feature che attendevamo tutti con ansia.

 

Whatsapp: nuovo supporto alla sicurezza con il prossimo aggiornamento

Non è difficile spiare un contatto WhatsApp. Lo abbiamo visto personalmente. Per evitare che eventuali intrusi frughino all’interno delle nostre chatroom lo sviluppatore sta predisponendo nuove e più avanzate contromisure di sicurezza che tengano lontano i curiosi una volta per tutte.

La prossima versione di Whatsapp iOS, attualmente in Beta, introdurrà pieno supporto alle tecnologia Touch ID e Face ID per la protezione delle conversazioni private e di gruppo. Grazie alle nuove opzioni di autenticazione biometrica attivabili dal menu Privacy sarà possibile applicare un nuovo sistema che preserva la nostra privacy ad ampio raggio, impedendo a chiunque di curiosare nei nostri messaggi personali.

Leggi anche:  WhatsApp: un aggiornamento porta una novità che tanti utenti desideravano da tempo

A seconda del modello di iPhone disponibile il sistema proporrà l’uno o l’altro metodo. Se non si ha per le mani un iPhone X (compresi i nuovi modelli 2018) allora si può usare lo scanner per le impronte digitali. In ogni caso, se il volto o l’impronta non viene riconosciuta. si propone di inserire il pin-code di sblocco del telefono che offre accesso all’archivio chat Whatsapp.

Whatsapp non otterrà alcuna informazione e tutto sarà gestito a livello del sistema iOS che, come noto, non invia alcun dato ad applicazioni di terze parti.
Si ringraziano i colleghi di WaBetaInfo per la segnalazione.