Xiaomi Mi 9 concept

Xiaomi Mi 9 è certamente il nome della prossima punta di diamante del produttore cinese. E se i numeri uno di Xiaomi applicheranno la stessa filosofia utilizzata per il Mi 8, il marchio Mi 9 contraddistinguerà tutta una serie di dispositivi di fascia alta e con un design premium tutto schermo.

È troppo presto per parlare di questi dispositivi ma in rete i cosiddetti leaker non dormono mai e pensano già allo smartphone che avrà una scheda tecnica di altissimo livello. Oltre al System On Chip Qualcomm Snapdragon di prossima generazione, Xiaomi Mi 9 avrà anche una tripla fotocamera posteriore.

 

Xiaomi Mi 9 con tre fotocamere posteriori da 48 + 13 + 16 MegaPixel

Quello di avere tre sensori sulla back cover dello smartphone sarà un trend ricorrente su tutti i dispositivi di fascia alta. E Xiaomi Mi 9, in qualità di rappresentata di quella fetta di mercato, non potrà esimersi dall’averli. Secondo quanto emerso in rete, lo smartphone avrà un sensore principale IMX586 da 48 MegaPixel.

Leggi anche:  Radiazioni: fate attenzione se utilizzate Huawei, Oneplus o Xiaomi

Quest’ultimo sarà offerto da Sony, l’unica che ha nella propria gamma un sensore con quella risoluzione. A supporto poi ci sarebbero un sensore secondario da 13 MegaPixel ed un terzo da 16 MegaPixel per un totale di ben 77 MegaPixel. Un mix che almeno sulla carta sarà in grado di catturare un numero impressionante di dettagli.

Oltre che con un’elevata sensibilità grazie alla tecnologia Quad Bayer, con pixel 2×2 adiacenti dello stesso colore. Sconosciuta, invece, la funzione dei sensori secondari anche se possiamo immaginare che uno venga utilizzato per offrire l’effetto bokeh e quindi per raccogliere informazioni sulla profondità mentre l’altro come teleobiettivo.