Satispay pagamento bollo auto e motoSatispay semplifica la vita di tutti gli utenti mobile che cercano un modo facile, veloce e sicuro di pagare gli importi dei propri servizi. Una delle ultime aggiunte consiste nella funzionalità di pagamento bollo auto e moto che affianca i già presenti servizi attivi di pagamento per le ricariche telefoniche, i bollettini PagoPA e Risparmi. Scopriamo come funziona.

 

Satispay: pagare il bollo auto e moto non è mai stato così semplice

Abbiamo già avuto modo di conoscere Satispay, quando abbiamo scoperto il modo più conveniente per pagare i nostri acquisti online ed in negozio. A partire da oggi lo sviluppatore comunica la nascita di una nuova funzione integrata di pagamento chiamata “Bollo Auto e Moto” che garantisce il versamento diretto dell’importo richiesto per il rinnovo della tassa sui veicoli.

Senza fare lunghe file agli sportelli abilitati sarà possibile gestire il tutto dalla comoda app anche in Italia, dove un’interfaccia d’uso semplificata guida gli utenti al pagamento del corrispettivo per la propria regione di appartenenza.

 

Come usare il servizio “Paga Bollo Auto e Moto” di Satispay

Utilizzare la nuova funzione è semplice. Basta selezionare innanzitutto la tipologia di veicolo in possesso scegliendo tra:

  • autoveicolo
  • rimorchio
  • motoveicolo

A questo punto si inserisce il numero di targa così da visualizzare in chiaro l’importo esatto da pagare. Ora confermiamo il pagamento ed è tutto finito. Al termine di questa semplice procedura rapida si riceve la fattura. La ricevuta potrà essere scaricata subito sul proprio smartphone.

Già da questa fase, per le successive operazioni di rinnovo, possiamo definire un alert di notifica che ci avverta della futura scadenza. La funzione Reminder evita che ci si dimentichi di effettuare il rinnovo. Per utilizzare il servizio la commissione è di solo 1 euro.

Leggi anche:  Satispay lancia 10 giorni di Risparmi: rimborso immediato del 3% sugli acquisti

Si tratta di un sistema rivoluzionario, sicuro e conveniente. Il co-fondatore di Satispay, Dario Brignone, ha dichiarato che:

“l’app  è nata con l’obiettivo preciso di semplificare la vita delle persone cambiando le abitudini quotidiane di pagamento. Dopo aver lavorato sull’integrazione ottimale per i nostri clienti con PagoPA abbiamo raccolto molto entusiasmo e tante richieste su questo specifico servizio. Come nostro solito abbiamo quindi ascoltato la nostra community, misurando il bisogno anche sulle nostre esigenze di qualità del servizio e oggi portiamo al mercato una soluzione di cui siamo molto soddisfatti”

 

Satispay: progetti per il futuro

Il futuro della piattaforma prospetta grandi cambiamenti evolutivi ed integrazioni via via sempre più rivoluzionarie. Mutamenti che si rispecchiano nelle aspettative del co-founder e CEO Alberto Dalmasso, che in una sua nota riferisce:

“Siamo solo all’inizio di un’evoluzione che si inserisce in un mercato, quello totale dei pagamenti, incalcolabile. Questo nuovo servizio che copre un segmento che da solo vale circa 6 miliardi di euro all’anno è un’ulteriore dimostrazione di come Satispay possa portare innovazione e semplicità in qualsiasi tipologia di pagamento. Partiti dalle ricariche telefoniche passando per l‘integrazione con PagoPA fino alla funzionalità Risparmi e ora Bollo Auto e Moto, consentiremo presto di pagare qualsiasi tipologia di bollettino dall’app e molti altri servizi prenderanno forma nei prossimi mesi”.

E voi utilizzate l’applicazione per ottenere tutti i vantaggi di un sistema che facilita non poco le nostre vite? Nessun costo di iscrizione, nessun costo di invio ed importanti incentivi per l’invio e la ricezione dei pagamenti confermano la solidità di un sistema vantaggioso. Grandi piani, inoltre, ci attendono per il futuro. Sii partecipe, conviene.
Scopri di più sul sito ufficiale.