Galaxy S9

Samsung ha appena dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento software per le sue due punte di diamante: Galaxy S9 e Galaxy S9+. Gli smartphone stanno ricevendo la versione XXU2BRJ che migliora la sicurezza del sistema operativo e il funzionamento della fotocamera.

Nello specifico, il registro contenente le modifiche apportate dagli sviluppatori rivela che l’aggiornamento migliora la luminosità dei volti nelle foto acquisite con la fotocamera frontale in ambienti dove la luce non è delle migliori. Non sappiamo quali sono realmente le differenze tra prima e dopo l’aggiornamento, ma i selfie addictded apprezzeranno.

L’aggiornamento migliora anche la sicurezza del sistema operativo e lo fa introducendo le patch Android più recenti, quelle del mese di ottobre 2018. Queste patch portano con loro 23 correzioni a livello del framework, media framework e sistema oltre a 3 correzioni che riguardano il kernel.

Queste sono solo le falle con criticità elevata perché altrimenti il bollettino di sicurezza comprenderebbe molto di più. Le note di rilascio citano anche un miglioramento alla stabilità generale di Galaxy S9 e Galaxy S9+ ma questo è qualcosa che troviamo in tutti gli aggiornamenti sviluppati da Samsung.

Leggi anche:  Samsung lancia un esclusivo kit di accessori Fortnite per Galaxy Note 9 e Galaxy Tab S4

 

Galaxy S9 e Galaxy S9+, come installare il nuovo aggiornamento software

L’aggiornamento software versione XXU2BRJ3 ha una dimensione di 245 MB e sta interessando per il momento tutti i Galaxy S9 e modelli Plus venduti in Germania. Nel giro dei prossimi giorni, al massimo qualche settimana, l’update dovrebbe arrivare anche nel nostro Paese.

A quel punto saranno gli smartphone a segnalare in automatico la disponibilità di una nuova versione software. È possibile, comunque, forzare la ricerca accedendo alle impostazioni dedicate proprio agli aggiornamenti. L’installazione è una procedura semplice che non elimina nessun dato personale.

Una pratica che dura al massimo 10 minuti e durante la quale non è possibile utilizzare lo smartphone; nemmeno per eseguire chiamate di emergenza. Il nostro consiglio, per una migliore installazione, è quello di eseguire un backup dei dati personali e di procedere solo con la connessione WiFi attiva ma ancora più importante con la batteria carica.