Mediaset PremiumMediaset Premium, carente di contenuti effettivamente fruibili dall’utente finale (in confronto a quanto visto negli anni scorsi), prova a rubare letteralmente clientela alla concorrenza di Sky con il lancio di nuovi abbonamenti altrettanto interessanti. Il prezzo di soli 14,90 euro al mese è sicuramente conveniente, ma attenzione ai contenuti effettivamente inclusi.

L’anno corrente ha indubbiamente segnato il dominio di Sky su tutta la concorrenza, le varie Mediaset Premium DAZN (qui per le ultime info) si sono dovute inchinare all’enorme quantitativo di contenuti televisivi acquisiti dalla realtà inglese. Per l’intera stagione 2018/2019 (e anche quelle a seguire), ricordiamo essere in esclusiva ben 7 partite su 10 di Serie A, tutta la Champions League e l’Europa League (parlando solamente del calcio che conta). Mediaset Premium, purtroppo, è stata messa all’angolo; gli utenti in possesso o interessati alla sottoscrizione di un abbonamento si ritrovano in un paio di situazioni molto simili, e allo stesso modo differenti tra loro.

Leggi anche:  Mediaset: la cessione non ferma il nuovo abbonamento, c'è la Serie A a 5 euro

 

Mediaset Premium: ecco i contenuti accessibili dagli ex e dai nuovi clienti

I clienti con un abbonamento di lunga data, ovvero con incluso il pacchetto Premium Calcio, possono richiedere gratuitamente le credenziali a DAZN per accedere (tramite la piattaforma online) a 3 partite a settimana di Serie A e tutta la Serie B.

Chi, invece, è oggi interessato alla sottoscrizione, dovrà pagare 14,90 euro al mese per poter vedere i film, le serie TV ed i canali sportivi di Eurosport. Sul sito ufficiale di Mediaset Premium non viene scritto nessun riferimento a DAZN, ciò lascia intendere che per accedere ai suoi contenuti sarà necessario attivare un abbonamento secondario, seppur comunque disponibile a prezzo scontato rispetto ai classici 9,99 euro al mese.