truffaUna truffa che ha dell’incredibile! Questa potrebbe essere la definizione più appropriata per un nuovo tentativo di estorsione che fa leva sulla paura che tutti i nostri più oscuri segreti possano essere rivelati. Basta pagare per tirarsene fuori. Ma fuori da cosa?

 

Truffa: se non paghi ci rimetti la faccia

Ormai siamo abituati ad ogni genere di attacco, da quelli dei presunti regali Mediaworld ai più sofisticati tentativi di frode postale che di recente hanno coinvolto il gruppo Poste Italiane, reduce da nuove segnalazioni diramate dalla Polizia Postale.

Ed è proprio la stessa Polizia Postale che tramite la sua pagina Facebook ufficiale “Una vita da Social” lancia l’allarme generale. Un nuovo messaggio incute timore, risvegliando la coscienza di coloro che non vogliono perdere la faccia. Nello specifico si può leggere che:

“Il tuo account è stato hackerato da un virus che noi stessi abbiamo creato. Siamo un gruppo di hacker esperti nel monitorare tutte le tue ricerche online. Abbiamo registrato ogni tua azione sincronizzando non solo i contenuti ma anche le immagini della fotocamera e l’audio del microfono. Se non vuoi che tutti i tuoi segreti siano rivelati versa il corrispettivo di 300 BItcoin a: ILXxZyP7CKybaXA6jELu5YJ6UQzbdZz8RPG. Così facendo ti garantiamo l’anonimato e l’eliminazione completa dei tuoi dati salvati. In caso contrario diffonderemo la tua corrispondenza. Stammi bene!”truffa online segretiUn assurdo ricatto che puzza lontanamente di bufala. Nulla di tutto ciò è reale ma lo sconforto di una simile circostanza potrebbe portarvi a gesti inconsulti. Si tratta dell’ennesima mail spam. Non fateci caso, cestinatela subito ed informate tutti i vostri amici e parenti sull’esistenza di questo raggiro.truffa mail spam ricattoIl messaggio è un falso. NON PAGATE ! Non fatevi prendere dalla disperazione. Tutto andrà per il meglio. Si tratta solo di un tentativo criminale per mettere in atto una truffa bella e buona. Stanne alla larga.