Netflix

L’estate è stata caratterizzata da numerosi rumors che parlavano di un possibile aumento di prezzi per Netflix. Tanti leaker hanno cavalcato l’onda anche a causa di un inedito progetto svelato: la piattaforma ha infatti parlato in alcuni file riservati dell’introduzione di un quarto piano chiamato Ultra.

L’indiscrezione ha fatto sicuramente parlare, ma ad oggi non vi sono conferme sulla possibilità di vedere un piano Ultra.

Netflix, l’aumento di prezzi causato dall’UE?

La stangata di Netflix tanto temuta potrebbe non essere del tutto scongiurata. Nelle passate settimane il gigante dello streaming si è confrontato con l’Unione Europea su un aspetto scottante: la divisione non equa dei contenuti.

Leggi anche:  Netflix: la serie TV 1983 ci farà scoprire un mondo totalmente diverso

La Commissione Europea non ha potuto non costatare come Amazon o Netflix sviluppino pochi titoli e pochi prodotti nel Vecchio Continente. L’UE ha quindi sancito che il 30% tra serie tv, film e documentari delle piattaforma streaming dovranno essere sviluppate nella stessa Europa.

Insomma, da Bruxelles si chiedono più investimenti e più soldi per i 27 Stati membri. Netflix non si è sbilanciata riguardo una reazione immediata. Certo è che, se prese alla lettera le direttive della Commissione. i costi di produzione aumenterebbero a dismisura ed a pagare potrebbero essere proprio gli stessi utenti. Una beffa che pochi desiderano.