Honor apre IFA 2018: ufficiale lo smartphone da gaming Honor Play e Note 10

La cornice di IFA 2018, che come al solito si apre a Berlino, porta in auge Honor e tutte le sue armi migliori. La nota azienda discepola di Huawei ha portato alla nota kèrmesse ben due dispositivi mobili che vanno ad arricchire e non poco il mondo degli smartphone.

Più precisamente si tratta di due lanci in Europa; il primo smartphone che l’azienda lancia è Honor Play, totalmente votato al gaming e basato sulla nuova tecnologia GPU Turbo. Il secondo invece è Honor Note 10, top di gamma dalle misure extra-large che punta tutto su estetica ed hardware.

Honor Play rivoluziona il mondo del gaming: a tutta velocità verso il successo

Honor play

Lo smartphone, dopo la sua presentazione in terra orientale, arriva ufficialmente anche in Europa con un design ormai classico. Infatti va a riproporre le sue linee stondate alle estremità, con la caratteristica ormai identificativa che è il notch.

Niente tasto home ma solo il logo dell’azienda, mentre il sensore delle impronte è presente sul retro, dove campeggia in bella mostra anche la dual-camera AI con flash LED. Tratto distintivo è di certo la Tecnologia GPU Turbo. Questa, arrivata anche sugli altri Huawei ed Honor di alta fascia, aumenta l’efficienza dell’elaborazione grafica fino al 60% e riduce soprattutto i consumi del 30%.

Si prosegue con CPU Kirin 970 con 4 o 6GB di RAM al seguito, componenti fondamentali per dar vita alla tecnologia 4D Gaming, utile per riconoscere le scene di gioco e per farci immergere totalmente al suo interno. A contribuire ci saranno una serie di vibrazioni e suoni sviluppati anche con il chip audio 3D Histen 7.1. Ecco la scheda tecnica completa:

  • Misure 157.91 x 74.27 x 7.84 mm, peso: 176 grammi
  • Display LCD 2.5D Full View da 6.3 pollici, 2340 x 1080 pixel e notch
  • CPU Octa-Core Kirin 970 2.4 Ghz con GPU Turbo
  • GPU Mali-G72 MP12 e AI NPU
  • 4/6 GB di RAM
  • 64 GB di memoria interna espandibile con MicroSD
  • Fotocamera anteriore da 16 MegaPixel F/2.0
  • Doppia fotocamera posteriore da 16+2 MegaPixel con apertura F/2.2, Intelligenza artificiale AI, autofocus PDAF e flash LED
  • Lettore di impronte digitali sul retro
  • Audio 3D Histen 7.1
  • Modem 4G VoLTE, WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 LE, NFC e GPS
  • Batteria da 3.750 mAh, ricarica rapida USB Type-C
  • Sistema operativo Android 8.1 Oreo, interfaccia EMUI 8.2Honor Play Player Edition
Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro fotografato all'IFA 2018: ecco la parte posteriore della scocca

Il prezzo sarà di 329 euro in Italia. Le colorazioni saranno nero e blu per il momento ed arriveranno sul mercato dal prossimo. Lanciate anche due Player Edition che differiscono solo per il disegno tracciato con laser sulla scocca misto al colore rosso.