Netflix

Netflix sembra essere la piattaforma prediletta da tutti i giovani e il popolo italiano in generale: ricca di contenuti sia originali che già noti, offre una scelta molto vasta che si può guardare ovunque ci si trovi.

Ebbene sì, grazie al fatto che essa è supportata su computer, smartphone, console e smart TV (anche su Chromecast e Apple TV), è resa idonea ad esser usata in metropolitana, vacanza, ore buche in università o pausa pranzo e così via.

Come è noto, la piattaforma ed il servizio sono accessibili creando un semplice account e allegando ad esso un metodo di pagamento verificato. Una volta effettuati questi due passaggi, il gioco sarà fatto e grazie ad una connessione internet ci si potrà calare nelle maratone di serie tv e nel caro e vecchio famoso “netflix & chill“.

Leggi anche:  Amazon Prime Video o Netflix: quale vale la pena scegliere

Il suo abbonamento Premium e come condividerlo per abbassarne il prezzo

Netflix offre diversi piani di abbonamento low cost: il più alto (Premium) costa 14 euro al mese ed offre la possibilità di vedere i contenuti su quattro dispositivi contemporaneamente in 4K dove possibile, altrimenti l’HD classico. Nonostante il suo prezzo sia accessibile, vi è un trucco per poterlo avere a soli 3,50€ al mese.

Il metodo per ottenere Netflix Premium ad 1/4 del prezzo è quello di unirsi a Together Price.  Si tratta di una unica piattaforma tramite la quale è possibile creare un account,  comunicare con tutti grazie alla chat interna, formare un gruppo da quattro persone e raccogliere le quote in maniera automatica e senza intoppi.