Truffe Online

Le truffe online e i tentativi di phishing continuano ad aumentare a dismisura, purtroppo è un fenomeno che dopo l’arrivo degli smartphone si è evoluto senza freni.

Dopo avervi avvertiti sulle moltissime truffe che circolano online come i finti annunci di vendita e altro, oggi vogliamo parlarvi di una e-mail. Porta il falso nome dell’Agenzia delle Entrate e promette un rimborso che, ovviamente, non riceverete mai.

Truffe Online: e-mail phishing che porta il nome dell’Agenzia delle Entrate

Le e-mail phishing colpiscono ancora e provocano tantissimi danni agli utenti che cadono nella trappola. Alcuni cittadini stanno ricevendo in questi giorni delle e-mail che portano il nome dell’Agenzia delle Entrate e promettono rimborsi fiscali. La vittima quindi è molto tentata ad aprirla e cliccare sul link a causa dell’importante mittente. Nel messaggio si parla di un presunto rimborso non andato a buon fine.

Leggi anche:  Call center Tim, Wind, Tre e Vodafone: come tutelarsi dalle truffe contro i clienti

Si invita l’utente a cliccare sul link allegato per terminare la procedura e ricevere quindi i rimborso. Il messaggio proviene da un indirizzo che tutto è tranne che simile a quello ufficiale dell’Agenzia delle Entrate. Per evitare molti danni al proprio PC e soprattutto ai vostri portafogli, vi invitiamo a non aprire assolutamente questa e-mail, e quindi cancellarla.

Se pensate di avere diritto ad un rimborso, l‘Agenzia delle Entrate non invia mai comunicazioni tramite e-mail, ma potete recarvi sul sito ufficiale nella sezione “come sono pagati i rimborsi” per scoprire tutte le modalità utilizzate. In questo caso è un procedimento totalmente diverso da quello esposto all’interno dell’e-mail truffaldina. State quindi attenti ai messaggi che ricevete al vostro indirizzo di posta elettronica.