Meizu 16 benchmark

Il 9 agosto 2018 è il giorno che Samsung ha scelto per presentare l’ultima ammiraglia smartphone dell’anno. Appena un giorno prima invece, l’8 agosto, sarà Meizu a presentare qualcosa, ovvero il Meizu 16; un portavoce ha già dichiarato che ha già invitato chi di dovere per presenziare all’evento. Appena una settimana fa era comparso il benchmark del dispositivo e si trattava della versione da 6 GB di RAM mentre adesso è trapelato quello della variante a 8 GB. Entrambi era stati confermati dalla certificazione TENAA, ma fino ad adesso si sapeva solo la potenza di quello da 6.

 

Meizu 16

Secondo la nota piattaforma GeekBench, ma anche delle altre voci che erano circolate, il dispositivo è alimentato da un processore Snapdragon 845 di casa Qualcomm che a sua volta è alimentato da una batteria da 3.640 mAh. Il SoC, come abbiamo appena detto, sarà affiancato da un gran quantitativo di RAM che varia a seconda dei modelli. Il display è costituito da un pannello AMOLED da 6,0 pollici che supporta una risoluzione di 2160 x 1080 pixel (rapporto 18:9).

Leggi anche:  Huawei Y9 2019: il nuovo smartphone è stato ufficialmente rivelato

benchmark 8 gb

Come vediamo dall’immagine soprastante, lo smartphone si è comportato bene ottenendo un 2384 nel test single-core e un 8096 con quello multi-core; se andiamo a guardare il modello da 6 GB, aveva ottenuto, rispettivamente, 2289 e 8865.

Come già accennato la volta scorsa, esiste anche un altro modello che si differenzia ancora di più per via della presenza di un processore Snapdragon 710; una strategia usata anche da Xiaomi per l’ammiraglia Mi 8 e anche da Vivo per il suo NEX. In questo caso, la batteria sarà leggermente più piccola, ovvero da 3.010 mAh.