Oggigiorno, certamente, abbiamo che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda l’acquisto di uno smartphone. Altresì, non è più necessario spendere cifre considerevoli per portare a casa un prodotto performante e che possa soddisfare anche l’utente più pretenzioso.

Quest’oggi, nel seguente articolo, vi proponiamo la lista dei 5 cellulari più venduti di tutti i tempi. Non mancano le sorprese, incluso un numero piuttosto elevato di feature phone.

 

70 milioni – Galaxy S3 / iPhone 5

Sia il Samsung Galaxy S3 che l’iPhone di quinta generazione di Apple hanno registrato un giro d’affari di circa 70 milioni nel corso della loro vita. Purtroppo, i dati di vendita sono arrotondati per eccesso, quindi è altamente possibile che uno di questi due smartphone sia stato venduto in maggior quantità. Entrambi sono stati rilasciati nel 2012, in una fase nella quale il mercato degli smartphone cresceva a ritmi incredibili, complice l’enorme successo del Samsung Galaxy S2.

Nella fattispecie, il device di Samsung ha consolidato la posizione dell’azienda come leader nel mercato degli smartphone Android. Per Apple, l’iPhone 5 è stato il prodotto di svolta, poichè segna il passaggio ai 4 pollici.

 

78 milioni – iPhone 7 e iPhone 7 Plus

La serie 7 è stata la prima, per il colosso di Cupertino, a godere dell’introduzione della certificazione IP per resistenza all’acqua, opzioni di archiviazione più grandi e una batteria molto più efficiente rispetto alle passate generazioni.

 

80 milioni – Galaxy S4

Il Samsung Galaxy S4 rimane – per Samsung – lo smartphone da battere in termine di vendite. Ancora una volta, la coreana è riuscita a trarre vantaggio dal successo del Galaxy S3, seppur quest’ultimo ha deluso le aspettative al lancio a causa di un firmware poco ottimizzato.

Leggi anche:  Radiazioni: quali sono gli smartphone più pericolosi per la nostra salute

Il Galaxy S4 fu dotato di un hardware da vero top gamma, la miglior fotocamera mobile sul mercato e una Touchwiz più snella e veloce rispetto alla passata generazione.

 

150 milioni – Nokia 5230

Forse lo smartphone più sorprendete in lista, e si piazza persino al secondo posto. Non è certamente uno smartphone nel senso moderno, non ha nemmeno una connessione WiFi, eppure è stato venduto più di quasi tutti gli smartphone.

Il Nokia 5230 è stato rilasciato nel 2009 con il sistema operativo Symbian. Non c’è molto da dire sull’hardware del telefono: il display è un 3,2 pollici, la fotocamera posteriore da 2 megapixel e i minuscoli 70 MB di memoria interna utilizzabile non erano nulla di speciale. Tuttavia, la mancanza di funzionalità ha contribuito a mantenere basso il prezzo, rendendo questo telefono molto attraente nei mercati più poveri.

Leggi anche: Xiaomi Mi Mix 3: confermato il design e la nuova fotocamera nascosta

 

220 milioni – iPhone 6 e iPhone 6 Plus

L’iPhone 6 Plus può probabilmente essere considerato quale la causa del numero eccezionale di vendite, in quanto questa è stata la prima volta che Apple ha rilasciato uno smartphone con un grande display e fattore di forma “phablet”.

Perché nessun telefono recente?

Le cause sono, a nostro avviso, principalmente due. Innanzitutto, la crescente concorrenza dei brand cinesi, vedi l’ascesa di Huawei, Oppo e Vivo, che hanno rappresentato un’alternativa ai top brand Samsung e Apple. In secondo luogo, la sempre maggior competitività dei device middlerange, che rendono non più necessario acquistare un top gamma.