serie a
Serie A TIM

In questi giorni la notizia che tiene banco sia in termini calcistici sia in termini di telecomunicazioni è l’accordo tra Sky e Perform per la trasmissione della prossima Serie A. Le due società detentrici dei diritti hanno siglato un partnership ufficializzata lunedì. Sky, già detentrice di 2/3 delle partite in esclusiva, offrirà ai suoi clienti un lasciapassare promozionale a DAZN, piattaforma dove sarà possibile vedere il rimanente terzo dei match.

Anche TIM rientra nella partita della Serie A

Perform, quindi, dopo Mediaset aggiunge anche Sky alla lista di società alleate. Ma gli affari potrebbero non essere conclusi. Dopo aver rinunciato al bando di fine primavera, ecco che TIM potrebbe tornare in scena.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre, Iliad, Ho Mobile e Kena, ecco i limiti del Roaming in Europa

Il provider italiano, come Sky e come Mediaset, sembra essere interessato ai contenuti di DAZN. Alcune indiscrezioni dicono che i contatti tra le parti già sono stati avviati.

TIM, come le due pay tv attive in Italia, potrebbe offrire a Perform una vasta platea di clienti appassionati al grande calcio. Inoltre, la compagnia ha da offrire anche la sponda di TIMvision, portale streaming in netta crescita negli ultimi mesi.

La via più probabile, qualora si dovesse ufficiale l’accordo, è quella di una cooperazione tra le due aziende. TIM potrebbe offrire DAZN ai suoi clienti a prezzo scontato, proprio come farà Sky.