Mi A2 LiteLe attese sono state rispettate, a fianco del fratello maggiore, l’azienda ha presentato anche uno Xiaomi Mi A2 Lite altamente interessante, soprattutto per il prezzo effettivo di vendita e per le sue caratteristiche tecniche. Un display da 5,84 pollici è coadiuvato da un processore Snapdragon in grado di superare qualsiasi dispositivo di fascia medio-alta.

La serie Mi A di Xiaomi è indubbiamente una delle più allettanti del produttore orientale. Il rapporto qualità/prezzo non è mai stato così favorevole, grazie anche alla possibilità di acquisto dei prodotti senza la necessità di importarli dalla Cina.

Direttamente dalla Spagna, nella giornata odierna sono stati ufficializzati Xiaomi Mi A2 ( qui per le specifiche) e A2 Lite. La versione low cost appare esserlo solamente nel nome, non tanto nelle specifiche.

 

Xiaomi A2 Lite ufficiale: ecco tutte le specifiche

Il terminale presenta un display da 5,84 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+ aspect ratio 19:9. Sotto il cofano è possibile trovare un ottimo Qualcomm Snapdragon 625 (octa-core con frequenza di clock da 2,0GHz) e GPU Adreno 506.

Leggi anche:  Xiaomi ed il suo economico cestino della spazzatura intelligente

Per supportare l’ottima componentistica, Xiaomi ha pensato a 4GB di RAM e 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD fino ad un massimo di 256GB). Comparto fotografico rappresentato da un doppio sensore posteriore da 12 + 5 megapixel ed un anteriore da 5 megapixel.

Il notch, la tanto amata/odiata tacca, è presente. Le dimensioni, nonostante quanto scritto, sono abbastanza contenute: 149,3 x 71,6 x 8,7 millimetri e peso di 178 grammi.

Il sistema operativo è, ovviamente, Android 8.1 (in versione stock Android One) con connettività WiFi, GPS, Glonass, Bluetooth e NFC. La batteria, da 4000 maH, garantisce un’ottima durata (gli Xiaomi sono sempre famosi per questa caratteristica).

Lo Xiaomi Mi A2 Lite sarà disponibile dall‘8 agosto in due differenti versioni: 3GB + 32GB a 179 euro e 4GB + 64GB a 229 euro.