Mediaset Premium, finalmente ci siamo: il calcio è tornato ufficialmente per gli utenti

Tanto tempo fa abbiamo visto entrare in gioco Mediaset con la sua piattaforma Premium in grado di offrire il meglio in merito alla Pay TV. Ovviamente il percorso è stato molto tortuoso, vista la già folta presenza nel nostro paese di alcuni competitors.

Uno su tutti è stato sicuramente Sky, azienda che è riuscita a conciliare tantissime qualità sotto un unico nome. Oggi proprio Mediaset Premium sarebbe tornata a risentire delle problematiche inerenti al dominio di Sky. La corazzata straniera avrebbe infatti acquisito tutto, lasciando all’azienda italiana solo le briciole.

 

Mediaset Premium: adesso sembra che ci siamo, il calcio sta tornando di nuovo per gli utenti

Gli abbonamenti delle due aziende fioccano ogni anno come se fosse niente, ma adesso la situazione è diventata più delicata. Mediaset avrebbe fortemente risentito della nuova Champions League, la quale ha abbandonato la piattaforma per andare in Sky.

Leggi anche:  Mediaset Premium: contenuti inclusi e a chi è rivolto il nuovo abbonamento

L’offerta dell’azienda di Mr. Murdoch è stata più alta e questo ha condannato Premium a 3 anni almeno senza Champions e coppe europee. Ora però il problema riguarda la Serie A, la quale è presente su Premium con sole 3 partite. Gli utenti, abituati ad avere tutto il campionato ogni anno, sono quindi stati colti di sorpresa e hanno deciso di scappare.

L’azienda però ha pensato ad una soluzione: sono state avviate alcuni giorni fa delle trattative con Perform, azienda che detiene un altro pacchetto con 3 partite. Mediaset avrebbe quasi fatto tutto per acquisirle, per poi trovare una soluzione ulteriore per le ultime 4 restanti. Nuove notizie, come riferisce l’azienda, le avremo entro il 15 luglio prossimo.