iptv sky mediaset netflix

L‘IPTV è oramai diventato un fenomeno mainstream. Sempre più utenti usano il sistema via server porta nelle case degli italiani lo streaming di numerosi prodotti video senza abbonamenti ufficiali e con una spesa media di 10 euro. L’IPTV viene usato nella sua veste illegale e metodi illeciti per arrivare ad un pacchetto tv che ha incluso Sky, Mediaset e Netflix.

IPTV, avere Sky, Netflix e Mediaset può portare alla galera

Il sistema ha quindi lati positivi, ma anche molti negativi. Chi viene pizzicato con l’IPTV i può subire condanne molto devastanti.

Le conseguenze potrebbero, in taluni casi, essere penali. Gli individui che trasmettono senza permesso materiale audio/video criptato hanno una base di rischio che va da un’ammenda con tanti zeri sino al carcere.

Leggi anche:  Netflix inizia a regalare o "quasi" i suoi abbonamenti, si parte da 3,50 euro al mese

Chi usufruisce dell’IPTV illegale può con molta semplicità essere coinvolto in procedimenti civili che prevedono multe salate sino a 10mila euro.

Il gioco non vale certamente la candela. Anche perché poi c’è il problema legato all’affidabilità. Coloro che hanno un piano unico per Sky, Netflix e Mediaset parlano di un servizio instabile. Ci sono canali non disponibili, altri visibili a tratti, altri con pessima qualità sonora e visiva.

Lo streaming illegale non deve mai essere preso in considerazione dalle menti sane anche perché Sky, Netflix e Mediaset stanno proponendo alternative valide a costi ridotti.