Xbox
Microsoft non scherza e annuncia nel corso dell’E3 di Microsoft, per bocca di Phil Spencer, che la prossima Xbox è già in cantiere. Un annuncio che ha praticamente fatto impazzire i fan del produttore che fino ad oggi avevano letto indiscrezioni solo sulla rivale PlayStation 5.

LEGGI ANCHE: Halo Infinite per Xbox One e Windows 10 ufficiale: bentornato, Master Chief

Non sono stati aggiunti altri dettagli se non che Microsoft non intende in alcun  modo abbandonare il settore dei videogiochi e quindi quello del gaming. Ad essere a lavoro su questa nuova quanto potente Xbox sono gli stessi ingegneri che hanno realizzato la recente Xbox One X.

Phil Spencer ha poi chiuso la dichiarazione aggiungendo: “lavoreremo duramente e ci impegneremo per fornire ai giocatori un punto di riferimento per i videogiochi su console”. Inutile dire che prima che questo accada servirà ancora del tempo, ma la sicurezza di Microsoft è sicuramente confortante.

 

Xbox, come potrebbe essere la console del futuro

Sconosciuti tutti i dettagli sulla console. Non conosciamo il design, le caratteristiche e tantomeno il nome che potrebbe essere secondo i commenti in rete, Xbox Two. Un nome che non ci piace particolarmente e che potrebbe continuare a sposare un design squadrato, con forme e linee tese.

Un altro parallelepipedo in pieno stile Microsoft che a livello tecnico potrebbe sorprendere per la presenza di un processore Octa Core con GPU dedicata dalla potenza computazionale incredibile. La memoria RAM oscillerebbe tra 16 e 24 GB GDDR6 mentre non ci sarebbero dubbi sulla memoria interna: 1 TB offerti da una SSD super veloce.

Il tutto supportato da sistemi e accessori di realtà virtuale oltre che aumentata, da una serie di giochi e titoli in esclusiva ed offerto ad un prezzo che probabilmente sarà in linea con tutti gli altri imposti da Microsoft.