Mediaset Premium: la Serie A e la Champions non ci saranno, utenti in protesta

L’ultimo anno è stato forse quello più glorioso per Mediaset, che grazie alla piattaforma Premium ha raccolto un seguito impressionante. Gli utenti infatti sono stati fedeli fino all’ultimo all’azienda, grazie anche a quello che hanno ricevuto.

Come ogni anno, non sono mancati i contenuti, e certamente a svolgere un ruolo fondamentale è stato il calcio in tutte le sue formule. La Champions League, competizione per eccellenza, ha portato tantissime persone a stare incollate alla TV, ma pare che tutto cambierà a breve. Le persone infatti si sono indispettite per una situazione che pare essere arrivata al culmine.

Mediaset Premium, oltre alla Champions League pare che anche la Serie A non sarà interamente visibile

I diritti TV sembrano aver fatto fuori Mediaset dalla corsa alla Champions League in maniera ufficiale. Molti utenti infatti hanno meditato prima l’addio portandolo poi a termine passando a Sky che dalla prossima stagione avrà i diritti della nota competizione.

La manifestazione regina del calcio infatti passa dopo 3 anni all’azienda concorrente, che però sembra che andrà a dividersi anche i diritti della Serie A con la stessa Mediaset. Infatti in base agli orari, le due aziende trasmetteranno una striscia di partite non completa rispetto a quanto visto negli ultimi anni.

Alcuni match saranno trasmessi pertanto su Mediaset Premium, mentre alcuni ancora saranno trasmessi su Sky. Molti utenti quindi non sanno ancora come comportarsi, ma a quanto pare potrebbero esserci dei risvolti in merito proprio nelle settimane che verranno. Questa volta inoltre pare che le due aziende non vogliono accordarsi e che quindi bisognerà fare entrambi gli abbonamenti per avere tutte le partite.