Pioneer Android auto wireless radio

Il CES 2018 di Las Vegas ha lanciato in anteprima il trend evolutivo dell’auto sempre connessa con sistema Android Auto. Lo abbiamo visto per affermate realtà come Kenwood e ne apprezziamo ancor di più le forme in virtù delle ultime concessioni Pioneer, che propongono AVIC-W8400NEX e AVH-W4400NEX quali sistemi di mobilità integrata connessa in auto per questo nuovo anno. Scopriamoli.

 

Pioneer per Android Auto: i due nuovi sistemi digitali per essere sempre connessi

La nuova esperienza multimediale interattiva di Android Auto è stata ampiamente annunciata nei mesi antecedenti gli annunci che ultimamente si stanno intensificando attorno al mondo dell’auto connessa. Anche Pioneer ha deciso di abbracciare il cambiamento e si è proposta con due nuove soluzioni ad alto tasso tecnologico.

Le due autoradio Pioneer Android Auto sono entrambe munite di un display da ben 7 pollici, resistivo nel caso del W4400 e capacitivo per W8400. Integrano una dash camera, l’audio FLAC ed ovviamente il servizio Mappe.

Ma la novità più importante si ha sul fronte della connettività wireless che evita macchinose procedure di collegamento e cavi penzolanti nell’abitacolo. Il nostro smartphone si interfaccia al sistema senza bisogno di fili.

Leggi anche:  Android 9.0 Pie è arrivato, la lista di tutti gli smartphone che verranno aggiornati

A breve si disporrà la vendita dei nuovi prodotti negli USA a prezzi di circa 1.200 dollari e 700 dollari, valutati al cambio rispettivamente in 1.029 euro e 600 euro circa. Accanto a queste due soluzioni si valuterà anche l’ingresso in campo del modello AVIC-W6400NEX che è invece compatibile con Apple CarPlay.

Per ora solo gli utenti Pixel o Nexus accederanno alle funzionalità di interfacciamento wireless, in attesa che Android P introduce pieno supporto a tutti gli smartphone compatibili.