Fitbit Google salute

Fitbit e Google hanno annunciato una collaborazione per innovare e trasformare il futuro della salute digitale e dei dispositivi indossabili. L’obiettivo è generare risultati positivi per la salute delle persone in tutto il mondo.

In particolare, Fitbit intende utilizzare la nuova API Cloud Healthcare e l’interfaccia di programmazione di Google progettata per il settore salute. Con questi strumenti, Fitbit potrà espandere il suo business, integrandosi nel sistema sanitario per collegare i dati raccolti degli utenti alle cartelle cliniche elettroniche. I dati combinati possono infatti fornire ai medici una visione più ampia e completa del paziente per l’adozione di cure più personalizzate e appropriate.

Le aziende potranno inoltre godere di strumenti utili a una migliore gestione delle condizioni derivanti da patologie croniche, tramite servizi come Twine Health. Questa società è stata recentemente acquisita da Fitbit e implementata nella API Cloud Healthcare, per agevolare la comunicazione tra medici e pazienti sulla terapia. 

 

Dichiarazioni ufficiali sul percorso salute

“Negli ultimi dieci anni, abbiamo raggiunto importanti traguardi nel settore dei dispositivi indossabili, aiutando milioni di persone in tutto il mondo a migliorare la loro salute e il loro stile di vita. Lavorare con Google accelererà il ritmo dell’innovazione per definire la prossima generazione dei servizi sanitari e dei dispositivi indossabili”. Queste le parole di James Park, co-fondatore e CEO di Fitbit.

Leggi anche:  Lo smartphone è pericoloso per la salute: come proteggersi dalle radiazioni

“In Google la nostra visione è quella di trasformare il modo in cui le informazioni sulla salute sono organizzate e rese utili. Consentendo a Fitbit di utilizzare la nostra API Google Cloud Healthcare, ci avviciniamo sempre di più a questo obiettivo.” Queste invece sono le dichiarazioni di Gregory Moore, dottore e vice presidente Google Cloud Healthcare.

Per rendere tutto perfetto e funzionante, Google Cloud fornirà a Fitbit l’ultima generazione dei suoi servizi. Oltre al supporto tecnico, saranno garantiti anche gli ultimi standard di sicurezza e privacy, incluso Cloud IoT Core, in conformità alla legge statunitense HIPAA (Health Insurance Portability and Accountability Act) che regolamenta la raccolta e la gestione dei dati sanitari sensibili.

Il futuro degli indossabili prevede grandi cambiamenti grazie a Fitbit e Google.