Sky Q homepage Spotify
sulla homepage potete vedere il frame di Spotify

Dopo che Sky ha svelato a febbraio di voler portare la piattaforma di musica streaming Spotify su Sky Q, il colosso multimediale ha finalmente annunciato che il servizio è ora disponibile su tutti i loro box.

Ora gli utenti Sky Q si ritroveranno tra le mani un’app interamente dedicata sulle loro homepage, da dove potranno attivare lo streaming del servizio totalmente gratuito. Basterà accedere con l’account Sky Q, oppure usare i propri dati di login registrati su Spotify stesso. Sarà possibile, inoltre, ascoltare la musica di Spotify attraverso lo Sky Soundbox, oppure fare lo streaming delle proprie playlist direttamente dagli speaker della TV con AirPlay oppure con la connettività Bluetooth.

Sebbene ci siano già numerosi dispositivi sul mercato che offrono il supporto dell’app Spotify, i clienti Sky con i vecchi device non compatibili con il servizio di streaming musicale saranno ben felici di poter godere di questa opzione con Sky Q.

Leggi anche:  3 Italia: la All-In Master Digital ritorna a 7,50 euro al mese con 30GB, Netflix è gratis

Spotify su Sky Q: una goccia nel mare dei cambiamenti

Il supporto Spotify sui box TV è solo una delle tante novità che Sky ha intenzione d’implementare per i prossimi anni. Tendendo sempre all’innovazione, la compagnia aveva annunciato qualche tempo fa la collaborazione con il portale di streaming Netflix che, come Spotify, apparirà come servizio sulle home dei box Sky Q.

I clienti non possono ancora rilassarsi, poiché potrebbero ricevere un altro aggiornamento prima della fine dell’anno, quando sarà lanciato l’update HDR insieme a un significativo aumento dei contenuti esclusivi in 4K.

Con tutte queste novità a firma Sky, presto non potremo più parlare di una smart TV nel mezzo di una stanza o un salotto. Sky Q box trasforma gli schermi in un centro multimediale pienamente implementato di ogni servizio. L’entertainment non sarà più lo stesso.