Cercare di distinguere ciò che è falso da ciò che è vero su Instagram può essere quasi impossibile. I social media sono pieni di personaggi che le persone creano per mostrare la migliore versione di se stessi al resto di Internet.

Un’influencer di fitness ha pubblicato una foto sul suo account Instagram; stando in una posizione che accentua la forma del didietro per farlo apparire più grande. Anna Victoria è una personal trainer californiana e fondatrice del programma di fitness Body Love con Anna Victoria. Attualmente ha più di 1 milione di followers su Instagram. Ha deciso di mettere in risalto quanto sia ingannevole una posa molto popolare: “Instagram booty”. Infatti, ha pubblicato due foto vicine, una con una specifica flessione del corpo per metterlo in risalto e l’altra mostrando la realtà.

Victoria ha avuto la sua giusta dose di insicurezze riguardo il corpo in passato, che ha spiegato nella didascalia di quella foto. “L’unica cosa di cui ero più insicura crescendo è stato proprio il mio fondoschiena”, ha scritto. “Una cosa che ho amato del fitness è la capacità di scolpire il tuo corpo in vari modi, MA i muscoli vanno flessi per essere mostrati”.

Leggi anche:  Instagram: stanno arrivando 3 novità che faranno felici gli utilizzatori del social

Su Instagram è facile falsare la realtà, l’ha dimostrato anche l’influencer Victoria postando l’Instagram Booty accanto a quello vero

Anna Victoria ha voluto dunque dimostrare come molte delle foto che si vedono su Instagram sono dovute a posizioni flesse, spinte, incurvate così tanto che fa persino male. Oltre ai pantaloni a vita alta che accentuano una piccola vita e sollevano anche il proprio didietro… ci sono tanti modi per farlo sembrare 10 volte più grande. E Victoria ha ammesso “lo faccio anche io, ma il mio vero fondoschiena è un altro e mi piace”.

Il post di Victoria ha ispirato tante persone ad amarsi di più, ad accettare che anche se con determinate pose si ottiene il corpo perfetto e ideale, quello vero è tutto ciò che conta. Qualcuno ha infatti commentato quella foto dicendo: “Vedere questo, amare se stessi senza avere quello che tutti chiamano un sedere da sogno, mi fa pensare che anch’io posso imparare ad amare il mio corpo un giorno se ci metto un po’ di duro lavoro”.