Mediaset Premium saluta il calcio che conta, si punta alla rinascita con nuovi abbonamenti

Premium è quella soluzione che gli utenti hanno sempre desiderato, e Mediaset già da anni non fa altro che accontentarli. La nota azienda che opera su tutto il settore TV italiano, riesce infatti a dare il suo meglio proprio nel mondo Pay TV.

Chiaramente non è semplice sostenere i ritmi, vista la potenza inaudita che Sky detiene in Italia così come in tutto il territorio europeo. La bagarre tra i due gestori infatti é cosa nota per tutti, con le offerte di entrambe le aziende che si sovrappongono e si scontrano di continuo.

Mediaset Premium riporta un’altra sconfitta ai danni di Sky, si tenta il rilancio

La guerra tra le due fazioni entra sempre più nel vivo, e lo scorso mese di settembre si è avuto un triste epilogo proprio per Mediaset. La società ha infatti dovuto riportare una cocente sconfitta sul fronte diritti TV.

Sia l’Europa League che la UEFA Champions League infatti sono state attribuite a Sky, a fronte di un’offerta più importante. A Mediaset Premium dunque non è rimasto nulla per i prossimi tre anni, con gli utenti che però spingono per seguire le proprie squadre del cuore in campo europeo.

Leggi anche:  Mediaset Premium: premia la fiducia dei clienti con un accordo strepitoso

Proprio questo aspetto potrebbe portare ad una migrazione di massa, e per questo Premium ha pensato a nuovi abbonamenti che possano attirare gli utenti. Effettivamente la nuova soluzione da 9,90 euro stuzzica e non poco le persone che non hanno ancora aderito alla piattaforma.

In questo modo saranno disponibili tutti i tipi di film così come gran parte delle serie tv e i canali basilari. A seguire poi, c’è l’abbonamento da 19,90 euro che comprende anche il calcio con campionato francese, Serie A e la parte finale della Champions League in corso. Ricordiamo inoltre che in entrambi gli abbonamenti è disponibile l’HD il servizio Premium Play.