Samsung Galaxy S9+

Samsung Galaxy S9 e la sua versione Plus sono più resistenti di Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus. Il produttore coreano ha posizionato, infatti, un vetro Gorilla Glass 5 del 20% più spesso rispetto a quello dei predecessori, ed una cornice in alluminio serie 7 ancora più robusta.

LEGGI ANCHE: Wind regala per la festa del papà 10 euro a tutti i suoi clienti solo per oggi

Piccoli dettagli che hanno fatto davvero la differenza. A dimostrarlo c’è il breakabilityx test, in italiano test di rottura, realizzato dagli esperti di SquareTrade. I risultati di questo test che è stato filmato e che quindi potete vedere nel video in basso, hanno restituito che Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ sono a rischio rottura medio alto con 71 e 76 punti.

Samsung Galaxy S9 è più resistente (seppur di poco) rispetto a Galaxy S8

Leggermente più bassi rispetto a Galaxy S8 e Galaxy S8+ che hanno fatto registrare 76 e 77 punti e che quindi vanno in frantumi più facilmente. Per le cadute SquareTrade utilizza tutta una serie di macchinari che riducono il maggior numero di variabili per rendere ogni caduta identica alle altre.

Leggi anche:  Google vuole aggiungere l'Always-on Display di Samsung in Android 9 Pie

Le prove sono visibili tutte qui sotto ed hanno in comune un unico consiglio: utilizzare Galaxy S9 e la versione Plus con una cover o custodia. Nonostante display e scocca siano più resistenti basta una caduta per mandarli in frantumi. Già da subito e all’altezza predefinita dal test pari a 1.82 metri.

La distruzione del vetro non è massiccia come in Galaxy S8 ma rende comunque inutilizzabile lo smartphone. Stesso discorso se si lascia lo smartphone rotolare contro le pareti. Il risultato è deludente: schermo e vetro posteriore danneggiati ma utilizzabili. Meglio, invece, la resistenza alle cadute laterali e alla pressione.