Sony sta tenendo proprio in questi minuti un evento nel corso dell’importante fiera dedicata alla tecnologia, il Mobile World Congress di Barcellona. Il colosso nipponico ha svelato i suoi nuovi smartphone oltre ad una serie di prodotti ed accessori.

Tra I device oltre all’Experia XZ2 è stato annunciato anche l’XZ2 Compact. Si tratta della variante compatta tra i top di gamma del brand. Monta infatti, uno schermo HDR Full HD+ da 5 pollici. Grazie alle sue dimensioni è facilmente utilizzabile con una sola mano.

Dispone diverse nuove funzionalità identiche a quelle presenti sul fratello maggiore, tra cui gli aggiornamenti alla Motion Eye 2018, che vede le creazioni 3D per i selfie ed i Super Slow motion con risoluzione Full HD. Tra questi troviamo la messa a fuoco e gli scatti. Non mancano le avanzate tecnologie Sony legate all’audio grazie alla presenza dell’Hi Resolution  Audio e gli speaker stereo frontali. Lo smartphone monta un processore Qualcomm Snapdragon 845. XZ2 e XZ2 Compact condividono la stessa filosofia grafica, grazie al corpo curvato che garantisce una presa salda e sicura.

La fotocamera monta un sensore posteriore da 19MP (apertura f /1,8) con teconoglia Motion Eye. Grazie all’integrazione, per la prima volta in uno smartphone di questa tecnologia sarà possibile realizzazione video HDR in 4K, sfruttando il formato HLG (Hybrid Log Gamma). In questo modo, sarà possibile catturare la realtà con un incredibile livello di contrasto, dettagli e colori realistici e condividerla o caricarla su una TV HDR compatibile o su YouTube per visualizzare i contenuti con un realismo naturale.

La registrazione video è consentita anche tramite Super slow motion a 960 fps e da ora, è possibile effettuarla in formato Full HD per riprese ancora più strabilianti. Sono presenti inoltre, le funzioni di controllo intelligente come il Predictive Capture, che rileva i movimenti ed i sorrisi, l’Autofocus burst e il Predictive Autofocus. A queste si aggiungono anche il Quick Launch and Capture.

A completare il comparto fotografico e rendere l’esperienza di scatto ancora più unica ed emozionante, c’è l’applicazione Creazione 3D, migliorata nelle sue funzionalità di scansione in tre dimensioni.

Sony presenta i suoi nuovi top smartphone, XZ2 e XZ2 Compact al MWC 2018

 

Non solo è possibile creare scansioni 3D di oggetti e volti di amici in meno di un minuto utilizzando la fotocamera principale, ma anche realizzare scansioni con la fotocamera frontale, dando vita al proprio autoscatto tridimensionale e aprendo infinite opportunità nel mondo degli avatar 3D. A queste si aggiungono anche funzioni di postproduzione che rendono le scansioni 3D ancora più precise e ne incrementano la qualità. Inoltre, una volta terminata la scansione o l’autoscatto, sarà possibile caricarla sulla bacheca di Facebook direttamente dalla app Creazione 3D.

Grazie al SoC Qualcomm Snapdragon 845 con supporto alla rete LTE X20, l’XZ2 Compact è in grado di fornire un ottima esperienza do utilizzo. E’ infatti, in grado di connettersi alla fino a 1.2Gbps grazie alla soluzione di seconda generazione LTE di classe Gigabit. Sony afferma che sarà possibile scaricare un episodio di una serie TV in soli 20 secondi grazie al download ultraveloce.

La scocca è protetta da un vetro Corning Gorilla Glass 5, policarbonato antigraffio e certificazione IP65/IP68 per la resistenza ad acqua e polvere. Le cornici sono state realizzate in metallo. Al suo interno troviamo una batteria da 3.180 mAh con ricarica rapida. Oltre ad essa, per una migliore gestione dello smartphone sono presenti alcune funzioni come la modialità Smart Stamina, la modalità STAMINA e le tecnologie Battery Care e Qnovo Adaptive Charging che permettono di proteggere la batteria ed estenderne il ciclo di vita.

Per una ricarica ancora più agevole, saranno disponibili la base di ricarica wireless (WCH20) ed altri alimentatori compatibili con lo standard Q. L’Xperia XZ2 Compact sarà disponibile in 4 colorazioni: bianca, nera, verde e rosa. Sia l’XZ2 che la versione Compact saranno disponibili da Aprile 2018 e monteranno direttamente Android Oreo in versione 8.0.