Ricarica laser al posto della wireless in futuro?
Ricarica laser al posto della wireless in futuro?

In futuro potremo ricaricare i nostri smartphone utilizzando solamente un raggio laser. Potremo scordarci quindi di cavi, power bank e degli attualissimi sistemi di ricarica wireless.

Alcuni ricercatori dell’Università di Washington sono riusciti a mettere a punto un metodo. Permetterebbe di ricaricare uno smartphone attraverso un solo raggio laser posto nella parte opposta di una stanza.

Ricaricare lo smartphone con un solo raggio laser, ecco il futuro

I ricercatori hanno montato una batteria sulla parte posteriore dello smartphone che sfrutta la potenza di un sottile raggio laser. Gli studiosi hanno messo a punto un piccolo dissipatore di calore oltre ad un sistema di riflessione che spegne il laser se qualcosa/qualcuno si mette nel suo raggio.

Ad ora, questo sistema permette al raggio di fornire circa 2 watt all’ora su una superficie di 9cm quadrati, posizionando la fonte laser a 4.3 metri di distanza. Questo limite, secondo la documentazione degli studiosi, è ampiamente superabile e potrebbe arrivare anche a raggi da 100 cm quadrati su una distanza di 12 metri.

Purtroppo, come accade spesso con queste tecnologie, è molto difficile che vedremo in commercio questo metodo di ricarica, almeno per ora. Pensate però, anche la ricarica wireless all’inizio era guardata male dai produttori anche di dispositivi di fascia alta. Non ci resta quindi che attendere maggiori informazioni su questo nuovo metodo di ricaricare gli smartphone.