ZTE Axon M ItaliaIl costruttore cinese ZTE si è reso recentemente famoso nel contesto dei mercati esteri per la rivoluzione direttamente indotta dalla commercializzazione di una nuova tipologia di terminali che anticipa il futuro e vede la compartecipazione parallela di aziende del calibro di Samsung ed LG, ora impegnate nella realizzazione dei loro primi device pieghevoli.

Proprio così, stiamo parlando di ZTE AXon M, il primo smartphone munito di doppio display che è appena giunto ufficialmente in Italia all’attenzione dei retailer e di coloro che desiderano scoprire dal vivo l’avvento di una tecnologia evolutiva che soppianterà l’attuale idea di smartphone.

ZTE Axon M è in Italia: pronti a provarlo?

ZTE ha anticipato tutti proponendosi con un device inedito nelle forme e nella sostanza. Visto in anteprima assoluta nel corso del quarto trimestre 2017, il device si porta entro i confini del Bel Paese dove ad accoglierlo troverà il vettore nazionale TIM Mobile, verso cui si concede l’esclusiva di vendita per il mercato locale.

Il Capo Esecutivo della divisione EMEA ZTE, Samuel Sun, ha voluto esprimere la sua personale visione del cambiamento evolutivo cui andremo in contro da qui a fine anno, replicando che:

Nel corso degli anni, sia la tecnologia mobile che le abitudini dei consumatori si sono evolute profondamente, mentre l’esperienza utente è rimasta quasi immutata. Il nuovo concetto di smartphone presentato da ZTE rivoluziona gli standard finora conosciuti e permette di fatto un utilizzo del tutto rinnovato del telefono attraverso il multi-tasking e le altre innovative modalità

D’altronde come gli si può dare torto? Risulta abbastanza chiaro che il mercato, per quanto innovativo, ha bisogno di un severo cambiamento che consenta di estendere la portata operativa concedendo in uso dispositivi che si adattano ad ogni frangente di utilizzo, dalla produttività all’intrattenimento fino alla semplice navigazione online.ZTE Axon M prezzo

Leggi anche:  Galaxy F, le due dimensioni dello schermo pieghevole di Samsung

Da questo punto di vista, di fatto, ZTE pare aver colto direttamente nel segno grazie ad un terminale in grado di piegarsi ed all’occorrenza dispiegarsi fungendo sia da tablet che da semplice telefono. Una metodica di utilizzo che, quasi certamente, vedrà un nuovo focolaio di esposizione presso l’ormai imminente Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

L’interesse verso questo genere di device, di fatto, vede realtà importanti del mondo Hi-Tech come Samsung, LG e Huawei. Nel caso di ZTE Axon M si parla di uno smartphone modale che sta comodamente in tasca e si dispiega facilmente ed in sicurezza consentendone un utilizzo in quattro diverse modalità (Singola, Estesa, Schermo Condiviso, Schermo Indipendente).

TIM con questa esclusiva iniziativa conferma l’impegno di offrire ai clienti i migliori prodotti sul mercato, innovativi e multimediali, in grado di sfruttare a pieno tutte le potenzialità delle connessioni della nostra rete mobile LTE. Lo smartphone ZTE rappresenta lo strumento ideale per fruire in mobilità e con schermo rivoluzionario anche dei contenuti di entertainment digitale musica, sport, serie tv, giochi e news, grazie a TIMSHOW

Ma quanto ci verrà a costare questo nuovo gioiellino tecnologico? Il listino è stato fissato al margine di ben €899, sebbene sia possibile prevederne una rateizzazione in €20 per 30 mesi senza anticipo per i clienti TIM. Il terminale, ovviamente, si renderà disponibile presso i punti vendita TIM dislocati sul territorio nazionale.