Sky: vederlo Gratis non è mai stato così semplice, ecco tutti i metodi legali

Se siete tra gli oramai pochi possessori di una televisione 3D ed allo stesso tempo avete un abbonamento Sky abilitato alla visione di film tridimensionali, abbiamo brutte notizie per voi. Il provider di tv satellitare ha infatti ufficializzato che nel corso del prossimo Gennaio chiuderà definitivamente i battenti il canale “Sky 3D”, ossia il canale in cui venivano trasmessi contenuti con l’oramai superata tecnologia di tridimensionalità.

Il 3D è diventato obsoleto

L’annuncio era nell’aria da un po’. I motivi della chiusura sono molti, non tutti interni all’azienda britannica. In particolar modo, la decisione è stata influenzata dalla mancanza di sviluppo di questa funzione da parte delle aziende costruttrici di tv. Grandi marchi come Samsung, Sony ed LG hanno oramai abbandonato la produzioni di schermi con il 3D, focalizzandosi su 4K ed ultra altra definizione.

Cosa ne sarà del 3D di Sky?

Il 3D di Sky comunque continuerà a vivere in una forma diversa. Gli abbonati al pacchetto “Cinema” potranno avere accesso tramite il servizio “On Demand” ad una lista di film disponibili con l’opzione della tridimensionalità. I film, proprio come gli altri titoli con visualizzazione standard, dovranno essere scaricati sul proprio decoder MySkyHD.

La chiusura di Sky 3D sarà effettiva solo e soltanto a partire dal prossimo 16 Gennaio. Coloro che, utilizzando il vecchio listino, pagavano il sovrapprezzo per la visione del canale, con questa novità risparmieranno la cifra prevista (5 euro) in abbonamento.