Dopo aver lanciato le promozioni per acquisire i nuovi clienti, ora l’operatore rosso si sta focalizzando anche con i suoi clienti fedeli, in modo da rafforzare la fiducia e mantenere una base solida. Per soddisfare nel migliore dei modi le loro esigenze, l’operatore ha deciso di lanciare una nuova opzione aggiuntiva, denominata ‘Vodafone Pass Web Voice’.

Per poterla attivare, il cliente deve avere già un’offerta dati attiva, aggiungendo un ulteriore costo di 10 Euro ogni quattro settimane. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Vodafone Pass Web Voice

L’offerta aggiuntiva ‘Vodafone Pass Web Voice’ da la possibilità a tutti i suoi clienti, di poter chiamare e videochiamare utilizzando la rete internet (VoIP), senza consumare i giga disponibili della propria offerta dati già attiva.

L’opzione aggiuntiva può essere utilizzata con tante applicazioni, tra cui le più famose, come WhatsApp, Telegram, Facebook Messenger, Skype, FaceTime, Viber, e WeChat.

Leggi anche:  Vodafone sulla strada dell'odio: aumenti da 3€ al mese per tutte queste offerte

Salvo eventuali proroghe, l’offerta può essere attivata fino al prossimo 31 gennaio 2018, solamente dai già clienti Vodafone, ed il suo rinnovo coincide con quello della propria offerta dati già attiva.

Vi ricordiamo che una volta disattivata la propria offerta con il traffico dati, anche l’opzione aggiuntiva Vodafone Pass Web Voice viene disattivata. Inoltre, se vengono terminati i giga disponibili della propria offerta, l’opzione aggiuntiva viene bloccata, di conseguenza, non si può né chiamare né videochiamare tramite internet. Infine, l’opzione aggiuntiva può essere utilizzata anche nei paesi dell’Unione Europea.

Per ulteriori informazioni, consultate il sito ufficiale di Vodafone.