Honor 7X
Honor 7X

I numeri uno di Honor sono pronti a presentare un nuovo smartphone con sistema operativo Android. È quanto si apprende dal teaser pubblicato dall’azienda su weibo.com che chiarisce ogni dubbio: si tratta di Honor 7X, il successore del modello di fascia media più apprezzato dell’azienda cinese grazie ad una buona dotazione hardware offerta ad un prezzo vantaggioso. E lo stesso sarà anche per Honor 7X la cui presentazione è programmata per mercoledì 11 ottobre.

Lo smartphone, secondo quanto riferiscono in rete i più informati, si dovrebbe presentare con una scocca in metallo con il tipico DNA minimalista del brand. E quindi con un corpo semplice e lineare ma dai bordi arrotondati e innumerevoli colorazioni. Queste consentiranno di personalizzarlo rendendolo adatto per quanti più appassionati possibili.

HONOR 7X, LE POSSIBILI CARATTERISTICHE

Honor 7X sarà il primo smartphone di fascia media della casa cinese ad avere uno schermo che occupa quasi tutta la parte frontale. Un display Full HD con un rapporto di forma di 18:9 privo di cornici che immaginiamo possa raggiungere i 5.5 / 6 pollici di diagonale. Sotto questo pannello ci sarebbe il Kirin 670, un inedito SoC con processore Esa Core da 2.2 Ghz, GPU Mali G72MP4 e 4 GB di RAM.

A questi si aggiungerebbero 64 GB di memoria interna, espandibile, dove archiviare le immagini e i video che si potranno realizzare con le fotocamere del comparto multimediale. Nello specifico, ci aspettiamo una doppia fotocamera posteriore con un sensore da 12 MegaPixel RGB abbinato ad un sensore da 12 MegaPixel monocromatico. Scontata la presenza di un modem 4G e di un lettore di impronte digitali. Componenti gestite da Android in versione 7.1 Nougat con interfaccia EMUI e alimentate da una batteria da 4000 mAh.