Samsung ha presentato il suo nuovo topo di gamma, il Galaxy Note 8, solo alcuni giorni fa. Il dispositivo deve ancora essere rilasciato nei mercati globali.

Samsung spera di vendere oltre 11 milioni di unità in tutto il mondo

 

La vendita ufficiale del dispositivo partirà il 15 Settembre, nel frattempo, è possibile prenotarlo anche in Italia, ottenendo la DeX Station in regalo. Negli ultimi giorni, è stato possibile conoscere il piano di vendite che intende sviluppare l’azienda. Secondo una relazione di SamMobile, citando una fonte coreana, il colosso dell’elettronica sembrerebbe avere tutte le carte in regola, per riuscire a vendere oltre 700.000 unità del nuovo Phablet, durante il primo mese di commercializzazione in Corea del Sud. Il report aggiunge che Samsung, entro la fine di Settembre, sarà in grado di rispondere a tutte le esigenze richieste dal mercato, riuscendo a coprire tutta la richiesta che arriverà.

Della disponibilità al termine del mese, si prevede che il 60% dei Note 8 che verranno immessi sul mercato, il 60 per cento sarà relativo a quelli con spazio di archiviazione da 64GB mentre l’altro 40% sarà dedicato alla variante da 256 GB. Non è tutto! La relazione afferma inoltre che la variante da 64GB, l’unica al momento in preordine per il nostro paese, sarà segmentata in 40% per la colorazione Deep Cyan Blue, 30 per cento per il Midnight Black e l’ Orchid Grey. Allo stesso modo, la variante da 256GB sarà divisa in 60% per il Deep Blue e 40% per il Midnight Black. Il modello da 128GB e la variante di colore Maple Gold del Samsung Galaxy Note 8 saranno, inizialmente, esclusi dalla vendita.

Se pensiamo alla cifra che Samsung augura di riuscire a raggiungere durante il primo mese di commercializzazione, non risulta essere un numero molto elevato. Anche per il Galaxy S8 le stime iniziali erano vicine a questa cifra, prima di essere notevolmente superate dai dati di vendita ufficiali. Recentemente, Koh Dong-Jin, capo della divisione mobile di Samsung ha dichiarato che le vendite del nuovo Galaxy Note 8 potranno superare le 11 milioni di unità in tutto il mondo. Vedremo se queste stime saranno veritiere o se, addirittura, potranno essere superate come accaduto in precedenza.