Smartphoners
Dopo un anno di utilizzo dell’applicazione “Smartphoners – pensa a guidare posa il cellulare” ecco i risultati

L’utilizzo dello smartphone alla guida è un problema di sempre maggiore rilievo. La distrazione causata dall’uso improprio si è rivelata mortale in moltissimi casi. Le misure repressive utilizzate fino ad ora hanno di certo ridotto il numero di vittime, ma non del tutto eliminato questo problema che si aggira intorno a 40 mila incidenti all’anno.

Per questo motivo, gli sviluppatori dell’applicazione “Smartphoners – pensa a guidare posa il cellulare” hanno deciso di affrontare il problema da un altro punto di vista. Se le punizioni non sortiscono alcun effetto, bisogna provare con un sistema di incentivi.

L’iniziativa è sostenuta da Anas, Ace, World Road Association e Associazione Familiari e Vittime della Strada!

Nata da un’idea di Olimpia Bolla in collaborazione con Next Adv, l’applicazione premia chi rispetta il Codice della strada. Il sistema a punti infatti prevede una serie di premi per chi rispetta i limiti di velocità imposti e non utilizza lo smartphone durante la guida. I traguardi raggiunti sono registrati e analizzati in base a quelli della community permettendo di accedere a premi come buoni benzina, sconti sull’assicurazione e ancora altro.

Ci sono due modi di partecipazione. Il primo è ad estrazione percorrendo almeno 5km con Smartphoners per provare a vincere 10€ al giorno, 50€ al mese e 1000€ alla fine del concorso. Il secondo è a performance accumulando punti per vincere ogni mese 160€ ogni mese per i primi 3 classificati e il premio finale alla fine del concorso.

Partecipare è molto semplice. Una volta scaricata l’applicazione ed effettuato il log-in, sarà possibile registrare il proprio tragitto percorso abilitato in GPS sullo smartphone. Ogni chilometro effettuato viene registrato come un punto.

 

L’applicazione è disponibile per Android e iOS ed è raggiungibile seguendo i nostri link:

Smartphoners
Smartphoners
Developer: Next Adv
Price: Free