Apple, iPad, MacBook, foldable, iPhone

L’interesse di Apple per il settore dei device pieghevoli è noto nonostante l’azienda non abbia ancora presentato uno device foldable. Tuttavia, a Cupertino stanno lavorando intensamente come dimostrano i diversi brevetti ottenuti negli ultimi anni legati e strettamente legati a questa tecnologia.

Proprio in queste ore, l’ente Statunitense Patent and Trademark Office, ha confermato il rilascio di un nuovo brevetto Apple. Nello specifico, l’azienda sta progettando un display pieghevole pensato per resistere ai danni e quindi alle crepe.

Entrando maggiormente nel dettaglio, il brevetto è contraddistinto dal numero di serie US-20230011092-A1 e fa riferimento ad un pannello multistrato. Ad un substrato flessibile verrebbe affiancato uno strato di transistor a film sottile e uno strato protettivo. Grazie a questa combinazioni di elementi, il substrato flessibile sarebbe protetto dai danni e questo lo renderebbe più resistente.

 

Apple sta lavorando a due brevetti incredibili che potrebbero rivoluzionare completamente il settore dei device foldable

Ma non è tutto, oltre a rendere il display più resistente alle rotture, Apple sta valutando un ulteriore passo avanti nel settore. Infatti, l’azienda di Cupertino sta lavorando allo sviluppo di un display auto-rigenerante. In questo modo, il display potrebbe riassorbire in autonomia piccoli graffi e tornare come nuovo senza nessun intervento esterno.

Unendo queste due soluzioni, il mercato dei device foldable potrebbe cambiare totalmente e fare un enorme salto nell’usabilità quotidiana di questi dispositivi. Infatti, gli smartphone pieghevoli sono ancora ritenuti molto fragili con display soggetti a rotture proprio per via della tecnologia ancora troppo giovane. Se Apple dovesse riuscire a applicare commercialmente questi brevetti, potrebbe rivoluzionare un settore ancora tutto da esplorare.

Articolo precedenteInstagram: anche in Italia sbarca un nuovo tipo di post
Articolo successivoViaggio interstellare, siamo ad un passo dalla sua attuazione
Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger