Redmi-K60-in-Europa-Poco-F5-Pro

Il produttore cinese Xiaomi ha presentato ufficialmente in Cina da qualche giorno la sua nuova serie di smartphone top di gamma a marchio Redmi. Tra questi smartphone, c’è anche il Redmi K60. Quest’ultimo, stando a quanto è emerso in rete in queste ore, potrebbe arrivare ufficialmente in Europa sotto il nome di Poco F5 Pro.

 

 

Redmi K60 potrebbe arrivare in Europa come rebranded di Poco F5 Pro

Xiaomi porta molto spesso alcuni suoi smartphone annunciati in Cina anche in Europa ma sotto altri nomi. Come già accennato in apertura, sembra che anche il nuovo top di gamma Redmi K60 arriverà per il mercato europeo come rebranded di Poco F5 Pro.

Se fosse effettivamente così, potremmo dunque aspettarci sul nuovo smartphone europeo le stesse caratteristiche tecniche. Ve le riassumiamo qui di seguito.

  • Display con tecnologia OLED con una diagonale da 6.67 pollici in risoluzione FullHD+ con refresh rate da 120Hz
  • Processore Snapdragon 8+ Gen 1
  • Tagli di memoria con 8/12/16 GB di RAM e 128/256/512 GB di storage interno
  • Tripla fotocamera posteriore con sensori da 64, 8 e 2 MP
  • Fotocamera anteriore da 16 MP
  • Batteria da 5500 mah con ricarica rapida da 67W e ricarica wireless da 30W
  • Sistema operativo Android
  • Prezzo al cambio di circa 350 euro

Ricordiamo comunque che, secondo i rumors, anche altri smartphone presentati in Cina arriveranno in Europa con altri nomi. In particolare, Redmi Note 12 Speed sarà Poco X5 Pro 5G e Redmi Note 12 sarà Poco X5 5G. Per il momento, però, non abbiamo ancora delle conferme ufficiali di tutto questo da parte dell’azienda. Staremo a vedere.

Articolo precedenteiPhone 15 Plus sarà più economico di iPhone 14 Plus
Articolo successivoPowerbank esplode su aereo: atterraggio di emergenza e passeggeri nel panico
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.