Gli smartphone Samsung sono tra i migliori dispositivi Android in circolazione, soprattutto i prodotti premium che l’azienda propone da qualche anno. Sono spesso descritti come ottimi dispositivi, ricchi di funzionalità e senza scendere a compromessi. Tuttavia, l’azienda sa che la concorrenza è sempre dietro l’angolo, soprattutto Apple, e intende apportare delle modifiche ai suoi modelli per batterla.

Nel 2023 Samsung potrebbe cambiare strategia per rendere i suoi smartphone imbattibili, cambiandone l’ormai iconica forma. Al momento dedica molte risorse alla riduzione dei costi, il che potrebbe portare alla migliore gamma di Galaxy di sempre. Secondo il notiziario coreano Hankyung (tramite SamMobile), il vicepresidente di Samsung Electronics, Han Jong-hee, avrebbe ordinato alla società di trovare nuovi modi per essere più competitivi “senza farsi coinvolgere troppo dalla riduzione dei costi”.

Gli smartphone di punta di Samsung valgono sempre la pena. Ad esempio, con il Galaxy S22 Ultra dotato di una qualità strutturale di prim’ordine, caratteristiche impeccabili e fotocamere folli. L’azienda dedica molta attenzione anche alla sua gamma Galaxy A per competere nel mercato delle fasce di prezzo più basse, con aziende come Xiaomi e Realme. In un certo senso, Samsung sta cercando di giocare da entrambe le parti, sia con aziende del calibro di Apple sia con aziende leader nel settore degli smartphone economici.

Samsung pronta a battere Apple, dal 2023 importanti novità soprattutto per il design dei suoi smartphone

Forse la parte più incerta di questa strategia riguarda proprio l’impatto sui dispositivi tradizionalmente economici, come alcuni modelli della famosissima gamma Galaxy A. La maggiore attenzione alla qualità scenderà e si avranno miglioramenti di altro tipo con questa serie? O vedremo effettivamente l’azienda produrre sempre meno questi modelli nei prossimi anni? In ogni caso, questa dovrebbe essere una buona notizia, poiché significa che gli smartphone dell’azienda miglioreranno ulteriormente.

Secondo quanto riferito, il 2023 vedrà anche la società smettere di utilizzare i suoi chipset Exynos a favore del Snapdragon, più performante. Questo potrebbe essere uno dei tanti modi in cui Samsung smetterà di cercare di tagliare i costi, i chip Exynos interni probabilmente sono l’opzione più economica. La gamma Galaxy S23 dovrebbe inoltre presentare soprattutto modifiche al design per renderlo più coerente e, nel caso dell’Ultra, una fotocamera da 200 MP. Sarà proprio il design e il fattore forma il tassello chiave, ciò su cui pare che punterà l’azienda per superare Apple.

Articolo precedentePostepay e BancoPoste, molti utenti segnalano problemi e disservizi
Articolo successivoInstagram ti aiuterà a recuperare il tuo account più facilmente
Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando la passione per la tecnologia.