Iliad: gravissimo problema, ecco il danno creato dal 5G secondo l'AGCOM

Iliad ripropone ai suoi clienti le migliori offerte per la telefonia mobile. Il gestore francese si conferma anche alla parte conclusiva di agosto il provider più conveniente per gli utenti con tariffe all inclusive che prevedono costi da vero ribasso. Sino a metà settembre, la promozione più interessante per i clienti resta la Giga 150. Gli abbonati si troveranno a pagare 9,99 euro ogni trenta giorni per ricevere chiamate illimitate, SMS da inviare a tutti e 150 Giga per navigare in rete anche con il 5G.

 

Iliad, l’assenza dell’app ufficiale prosegue anche nel 2022

Le offerte di Iliad si conferma interessanti per le soglie di consumo e per i prezzi da ribasso. Gli utenti che decidono di attivare una tariffa con il gestore francese devono però rinunciare ad alcuni servizi, garantiti da altri operatori. Ancora in queste settimane, ad esempio, il provider conferma l’assenza di una sua app ufficiale. 

Al netto del grande successo in Italia, gli abbonati del provider ancora non hanno la possibilità di scaricare un’app dai marketplace ufficiali di Android e iPhone. Gli utenti che desiderano modificare il loro piano tariffario devono necessariamente collegarsi con le pagine del sito ufficiale di Iliad ed accedere alla relativa area riservata per i clienti.

La mancanza dell’app ufficiale è sicuramente un fattore negativo per gli abbonati di Iliad, specialmente per coloro che hanno uno smartphone Android. Da alcune settimane, infatti, proprio sui canali del Google Play Store di Android sono eliminate anche tutte le app parallele che garantivano la gestione del profilo tariffario su smartphone.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.