Tesla, Model Y, Gigafactory

Tesla continua a stupire con le proprie vetture elettriche. L’apertura di tanti siti di produzione in giro per il mondo permette al brand di aumentare il numero di vetture che è possibile consegnare ai clienti.

Attualmente sono in fase di ottimizzazione sia Gigafactory Texas che Gigafactory Berlino. Il primo dei due stabilimenti sta rispondendo bene all’aumento della produzione, tanto che è stato raggiunto un nuovo importantissimo traguardo.

Come confermato direttamente da Tesla su Twitter, dalle linee di produzione di Gigafactory Texas è uscita la Model Y numero 10.000. L’evento è stato celebrato da tutti gli addetti ai lavori con una foto commemorativa.

 

Tesla ha raggiunto e superato in importante traguardo, ha prodotto oltre 10.000 Model Y all’interno di Gigafactory Texas

Sebbene non siano stati svelati dettagli sull’attuale tasso di produzione, possiamo stimare che Tesla riusce a produrre circa mille Model Y alla settimana. Inoltre, considerando le informazioni precedenti sulla produzione all’interno della Gigafactory Texas, possiamo effettuare ulteriori considerazioni.

La produzione delle Model Y è aumentata nel corso degli scorsi mesi quando Tesla ha iniziato ad utilizzare le batterie basate sull’architettura a 2170 celle. Questo significa che, molto probabilmente, le celle 4680 con funzioni strutturali non sono ancora utilizzate al pieno del loro potenziale.

L’azienda di Elon Musk sta cercando di aumentare la produzione delle celle 4680 che attualmente rappresentano un importante collo di bottiglia. Aumentando la fornitura delle nuove batterie, si potrà procedere con l’aumento della produzione di vetture e al tempo stesso realizzare Model Y con maggiore autonomia. Tesla stima di riuscire a raggiungere questo obiettivo entro la fine dell’anno, quindi non resta che attendere maggiori informazioni.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger