Astronave cineseLa Cina ha effettuato un nuovo test di un aereo spaziale segreto, un velivolo capace di entrare in orbita e atterrare in orizzontale al suolo per essere riutilizzato.

Aereo spaziale cinese: Il progetto top secret

Il 5 agosto 2022, ore 18 Italia, decolla dall’aeroporto spaziale di Jiuquan il nuovo velivolo cinese sperimentale.

La particolarità di questo spazioplano è quella di decollare il verticale e, una volta conclusa la missione, atterrare in assetto orizzontale al suolo. Si tratta quindi di un aereo spaziale riutilizzabile, sul quale aleggia per ora ancora un grande mistero.

Non solo Musk con Space X e Boeing, cercano di perfezionare dei velivoli riutilizzabili, ma anche la Cina negli ultimi tempi ha fatto dei grandi progressi in campo tecnologico aereospaziale.

Il diretto concorrente della controparte potrebbe essere il Boeing X-37B, azienda statunitense che produce velivoli sia civili che militari.

Anche sull’X-37B ci sono ancora tanti punti oscuri, nonostante sia noto come si presenti esternamente questo spazioplano senza equipaggio, del suo interno non sono trapelate informazioni o foto.

Il velivolo cinese tuttavia è ancora più misterioso in quanto non si conosce nemmeno la sua forma. Tutta la segretezza che le ruota intorno sta inoltre alimentando i timori di USA e UE sul suo effettivo utilizzo.

La Cina ha dichiarato che il nuovo aereo spaziale fornirà supporto tecnologico nelle missioni pacifiche di studio spaziale, escludendo qualsiasi scopo militare.

Gli Usa invece temono che il progetto abbia finalità secondarie, come ad esempio la possibile distruzione di apparati satellitari nemici. Questa visione è alimentata dal fatto che la Cina non ha reso noto le missioni future nel quale sarà coinvolto il nuovo velivolo.

Mirko
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.