fiat

Nonostante si tratti del marchio di casa, moltissime persone spesso tendono a lasciare da parte Fiat per sposare altre soluzioni. Tra queste sovente ricade la scelta sul marchio Renault, il quale non solo in Francia tiene altissimo il numero delle sue vendite. Effettivamente la resa delle auto Renault risulta davvero eccezionale, sotto diversi punti di vista che invece hanno fatto indispettire coloro che possiedono una Fiat.

Sarebbero infatti moltissimi i proprietari delle auto dello storico marchio italiano che si sarebbero lamentati, anche per auto che all’apparenza sembrerebbero vicine alla perfezione. Ovviamente parliamo sempre di problemi marginali, i quali non fanno del marchio Fiat una casa automobilistica da buttare. Anzi i record di vendite parlano molto chiaro, nonostante ci siano dei piccoli difetti che avrebbero fatto imbestialire gli acquirenti. 

Fiat: queste sono le lamentele sui forum

Questa volta il pacchetto di problemi, tra difetti e mancanze varie, elencati da un automobilista proprietario di una Fiat TIPO da 120CV, sarebbe ben nutrito. Questo il suo commento:

PROBLEMI:
– Seduta sedili posteriori non fissata (la seduta si può alzare semplicemente sollevandola); problema segnalato alla concessionaria con prospettata lettera di richiamo.
– Vibrazione del pedale freno a riposo (come se intervenisse l’ABS) dopo aver concluso la frenata ed aver rilasciato il pedale stesso; NON ancora segnalato alla concessionaria.

DIFETTI o MANCANZE:
– Gli ideogrammi dei “devio guida” (luci e tergicristalli) NON sono illuminati; di notte è necessario “andare a memoria” !
– I consumi MEDI reali sono ben lontani da quelli dichiarati sulla carta di circolazione (16 km/l reali in percorso misto contro i 23,8 km/l dichiarati, minori anche rispetto ai 19,2 km/l cittadini!).
– Mancanza luci su interno portiere
– Mancanza chiusura sportellino carburante
– Inspiegabile utilizzo (su stessi identici allestimenti) di due differenti tipologie di antenne (lunga a stilo tipo vecchia e altre “modello nuovo” a pinna, più corta)
– Impossibilità di utilizzo della APP “Android auto”, che forse in futuro sarà abilitate solo su vetture con “Pack Tech” (navigatore)