Non bisogna mai abbassare l’attenzione quando si utilizzano dei metodi di pagamento rapportati al mondo del web. Soprattutto quando questi sono molto famosi, c’è la grande possibilità che i truffatori possano utilizzarne il nome per provare a sopraffare i proprietari di un conto o di un qualsiasi account.

Questo sta accadendo ad alcuni utenti che utilizzano sistematicamente PayPal, nota applicazione che dunque si ritrova ad affrontare un tentativo di phishing. Stando a quanto riportato, l’obiettivo sarebbe quello di rubare le credenziali di accesso con un messaggio che parrebbe molto credibile almeno a primo impatto.

 

PayPal: questo è il testo al quale non dovete dare neanche un briciolo di credibilità

Basta questo messaggio per ingannare le persone, le quali possono credere si tratti di una comunicazione ufficiale di PayPal. In realtà non lo è assolutamente, ma è solo un tentativo di phishing che vuole ottenere le vostre credenziali d’accesso.

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal