Triste record segnato nel corso del 2021 dall’Italia, stando ai dati raccolti da Viasat, nello sorso anno la nostra penisola ha segnato un incremento delle auto rubate rispetto all’anno precedente, è stato riscontrato infatti uno 0,63% in più che equivale da un totale di 75.471 mezzi rubati tra auto, fuoristrada e autofurgoni, dato che indica  6.289 furti al mese, 210 al giorno e quasi 9 ogni ora.

La maggioranza dei furti continua ad essere concentrata nel centro sud, a dominare sono Campania, Puglia, Lazio e Sicilia, con 20.499, 13.050, 12.850 e 9.194 furti rispettivamente, seguiti dalla Lombardia con 8.024 prima regione del Nord Italia.

La ricerca ha sottolineato anche che delle vetture rubate soltanto il 37,59% sono state ritrovate, dunque parliamo di poco più di 28mila vetture, dati decisamente scoraggiante, segno però che spesso le auto rubate vengono disassemblate e vendute come pezzi di ricambio, diventando sostanzialmente irrintracciabili, da qui è facile intuire perchè i modelli più rubati sono proprio la Fiat Panda, Fiat 500 e Fiat Punto.

 

I modelli più venduti e rubati

Per quanto riguarda invece i modelli top di gamma e i SUV, come evidenzia la ricerca, spesso le sparizioni avvengono su commissioni, con le vetture che poi prendono la via del mercato estero, nel 2021, di questi modelli ne sono stati rubati 1.273 e ritrovati solo il 34%. Ma dove vanno a finire esattamente? Spesso finiscono in Medio Oriente, Serbia, Bulgaria e Romania.

Ecco i numeri dei furti:

  • Fiat Panda: 8.816 auto rubate
  • Fiat 500: 6,743 auto rubate
  • Fiat Punto: 5.292 auto rubate
  • Lancia Ypsilon: 2.979 auto rubate
  • Smart Fortwo: 1.389 auto rubate
  • Volkswagen Golf: 1.381 auto rubate
  • Renault Clio: 1.284 auto rubate
  • Ford Fiesta: 1.059 auto rubate
  • Opel Corsa: 824 auto rubate
  • Fiat Uno: 559 auto rubate
Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.