Black Shark, Black Shark 5, Black Shark 5 Pro, gaming, smartphone, Android 12

Con il lancio della famiglia Black Shark 5, arriva la nuova generazione di smartphone da gaming targata Xiaomi. Il produttore ha presentato in queste ore sia la versione base che la versione RS oltre alla variante Pro.

Al momento, entrambi i dispositivi sono disponibili esclusivamente per il mercato Cinese ma possiamo scoprirne tutti i segreti. Il nuovo Black Shark 5 si configura come un device adatto sia per giocare che per l’utilizzo di tutti i giorni.

A differenza della variante Pro, dotata di un hardware molto più spinto, la versione vanilla può contare su alcuni elementi in comune e altre spiccate differenze. Il display è lo stesso di  Black Shark 5 Pro, quindi un display AMOLED da 6.67 pollici. La risoluzione FullHD+ è accompagnata anche da un refresh rate a 144Hz e dal touch sampling rate a 720Hz.

 

Black Shark 5 è uno il nuovo smartphone da gaming equilibrato per giocare ma anche per essere utilizzato tutti i giorni

Il SoC scelto per questo modello è lo Snapdragon 870 affiancato da 12GB di memoria RAM e 256GB di storage interno. Il calore generato dal chipset è dissipato da un sistema a camera di vapore che mantiene sempre sotto controllo le temperature.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, troviamo un sistema composto da tre ottiche. La principale è da 64MP, affiancata ad un sensore ultra-wide da 13MP e un lente macro da 2MP. La batteria da 4.650mAh garantisce ore ed ore di gioco ininterrotto mentre il sistema operativo è JoyUI 13 basato su Android 12.

Al momento entrambi i device sono disponibili esclusivamente per il mercato Cinese. Per il debutto in Europa e soprattutto in Italia bisognerà attendere maggiori indicazioni da parte del produttore.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger