Black Shark, Black Shark 5, Black Shark 5 Pro, Black Shark 5 RS, gaming, smartphone

La nuova famiglia Black Shark 5 è pensata per accontentare tutti gli utenti. I tre modelli lanciati si differenziano tra loro in maniera sostanziale, senza tradire la vocazione di smartphone da gaming.

Dopo la variante vanilla e quella Pro ecco arrivare anche Black Shark 5 RS. Il device si differenzia già a partire dal design che richiama quello di Black Shark 4S ma con un hardware del tutto rinnovato.

Il display è lo stesso utilizzato sui nuovi device, quindi troviamo un pannello AMOLED da 6.67 pollici. La risoluzione è Full-HD+ con refresh rate a 144Hz e touch sampling rate a 720Hz. La luminosità massima arriva a 1300 nits, confermando la buona qualità del display realizzato da Samsung.

Black Shark 5 RS prende in prestito il design della precedente generazione ma con un hardware totalmente rivisto

A spingere il device troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 888 affiancato da 8GB di RAM LPDDR5 RAM e 256GB di memoria UFS 3.1 affiancato ad un SSD. Oltre a questa configurazione, è possibile trovare anche una seconda leggermente più spinta. Questa versione è caratterizzata dal SoC Snapdragon 888+ con 12GB di RAM LPDDR5 e sempre 256GB di storage UFS 3.1 e SSD.

Il comparto fotografico è composto da tre ottiche, la principale da 64MP, il sensore ultra-wide da 13MP e un teleobiettivo da 2MP. La fotocamera frontale è da 5MP ed è inserita all’interno di un notch punch hole. La batteria da 4.500mAh supporta la ricarica rapida a 120W che garantisce tempi di ricarica ridotti. Come per tutti i device della famiglia Black Shark 5, il sistema operativo è JoyUI 13 basato su Android 12.

Al momento il device è disponibile esclusivamente per il mercato Cinese. Non resta che attendere maggiori dettagli per il debutto in Italia e per i prezzi pensati per il nostro Paese.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger