whatsapp

Continuano ad essere particolarmente virali le truffe e le fake news su WhatsApp. In questo inizio di 2022 si conferma una tendenza oramai assodata per la piattaforma di messaggistica istantanea, con una serie di messaggi del tutto fuorvianti sul tema Covid.

 

WhatsApp, le fake news con i Green Pass in vendita a 100 euro

Le fake news di WhatsApp per la pandemia sono divenute ancora più virali da quando è stato introdotta la necessità di obbligo vaccinale per tutti i cittadini che hanno un’età superiore ai 50 anni. Molti malintenzionati, infatti, ne stanno approfittando per mettere in vendita finti Green Pass rafforzati ad una tariffa unica di 100 euro.

E’ bene sottolineare da subito che tutti i messaggi che promuovono l’acquisto di finti Green Pass rappresentano delle vere e proprie truffe per i lettori. L’obiettivo dei malintenzionati della rete è attirare l’attenzione degli utenti per poi estorcere loro denaro.

Sempre captando gli umori degli scettici del vaccino, gli hacker grazie a questi messaggi sui finti Green Pass su WhatsApp potrebbero anche rubare una serie di dati riservate o ancora provvedere all’attivazione in automatico di servizi a pagamento sui piani tariffari TIM, Vodafone e WindTre delle vittime.

Per evitare ogni genere di cattiva sorpresa è bene eliminare da subito ogni comunicazioni sospetta di WhatsApp sul tema Covid. Per le certificazioni verdi ed i pass vaccinali le uniche fonti attendibili restano quelle delle autorità sanitarie nazionali o locali. Dinanzi a questi messaggi truffa è bene segnalare il tutto ai tecnici della chat o alle autorità competenti.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.