WhatsApp-smettera-di-funzionare-su-alcuni-smartphone

La piattaforma di messaggistica più famosa in tutto il pianeta è a onor del vero WhatsApp, l’app vestita di verde vanta infatti una platea di account che da tempo ha superato quota due miliardi e continua a dettare legge nel mondo della messaggistica, mantenendo il primato nonostante la competizione feroce delle competitors tra cui ovviamente spicca Telegram.

Tutto ciò è merito ovviamente delle funzionalità che, il team di sviluppo, si occupa di mantenere costantemente aggiornate sviluppando aggiornamenti in modo continuo ed in grado di offrire possibilità sempre nuove e accattivanti.

Se negli ultimi tempi il team si era incentrato molto sul design e sulla sicurezza della piattaforma, ora si è deciso di passare alle funzionalità, è infatti in dirittura di arrivo una nuova funzionalità che segue un po’ la scia di Messenger, stiamo parlando delle reazioni ai messaggi.

 

Reazioni ai messaggi in beta

Le ultime info in merito a questa funzionalità risalgono alla scorsa estate, quando i ragazzi di WABetainfo analizzando il codice sorgente dell’app, avevano appunto trovato la nuova feature che ovviamente altro non era se non un embrione, ebbene ora il progetto è decisamente più avanzato e non si tratta più di una funzione embrionale, sta infatti per arrivare ufficialmente.

Sempre i ragazzi di WBI infatti, analizzando la beta 22.2.72 per iOS hanno riscontrato come nel menù sia stata inserito la voce apposita per l’attivazione delle notifiche legate appunto alle reazioni ai messaggi, sia per le chat private sia per quelle di gruppo, attenzione però, attivarla non comporterà nulla in quanto la feature ancora non è disponibile, servirà attendere ancora un po’.