WhatsApp: aggirate le regole, in chat da invisibili e senza ultimo accesso

La foto profilo di WhatsApp rappresenta un classico elemento degli account attivi sulla piattaforma di messaggistica istantanea. La quasi totalità degli iscritti al servizio, proprio come sui social network, utilizza una foto di riconoscimento per personalizzare il profilo personale legato al numero di telefono.

 

WhatsApp, la foto profilo e tutti i rischi annessi

Di base la foto profilo potrebbe sembrare un elemento innocuo del proprio account WhatsApp. Proprio come per i messaggi, però, gli utenti che sono attivi in chat devono prestare anche attenzione alla condivisione dell’immagine. Eventuali malintenzionati potrebbero, infatti, essere in agguato.

Le regole di WhatsApp per la foto profilo continuano ad essere meno rigide rispetto a quelle di altre piattaforme di messaggistica o social network. Ad esempio, sulla chat eventuali sconosciuti potrebbero visualizzare a schermo intero sul loro smartphone una foto profilo di possibili vittime e scattare anche screenshot della stessa foto.

Il furto della foto profilo su WhatsApp rappresenta una pessima evenienza per gli utenti della chat. Con le immagini rubate, i malintenzionati della rete potrebbero creare del profili fake o anche creare devi veri e propri ricatti con furti d’identità. 

Una soluzione per evitare ogni genere di problema con la foto profilo di WhatsApp è provvedere alla sua cancellazione. Tuttavia, gli utenti che cercano soluzioni più moderate, possono anche provvedere alla modifica delle impostazioni dell’account.

Attraverso il menù Impostazioni di WhatsApp gli utenti possono settare la visione della foto profilo per i soli contatti della rubrica. Così facendo si impedisce in ogni occasione la condivisione dell’immagine con eventuali sconosciuti.