Se ti piace scattare selfie con la fotocamera del tuo telefono, il produttore cinese di smartphone Vivo potrebbe fare al caso tuo. Il Vivo V21 è stato uno dei migliori selfie phone nel 2021, grazie alla sua fotocamera principale da 44 MP, ma Vivo V23 e V23 Pro sono qui per prendersi quel titolo.

Questi due nuovi dispositivi, che sono stati presentati al CES 2022, sembrano essere solidi telefoni Android di fascia media, anche se non sappiamo ancora i loro costi o dove verranno venduti; tuttavia, abbiamo le loro specifiche e le fotografie dei telefoni, che sono sufficienti per suscitare il nostro interesse.

Vivo: ancora nessuna informazione sul prezzo e data di rilascio

Le fotocamere frontali di entrambi i telefoni sono la loro caratteristica distintiva. Entrambi i telefoni hanno due fotocamere frontali, con una fotocamera principale da 50 MP e una ultra grandangolare da 8 MP per selfie grandangolari di gruppi di persone o ampie vedute. Quella fotocamera da 50 MP è il sensore a più alta risoluzione che abbiamo visto su uno smartphone rilasciato a livello globale.

Non si tratta solo dell’hardware della fotocamera, ma Vivo ha delineato alcuni modi in cui il suo software migliora i selfie. Sarai in grado di catturare video 4K sulla fotocamera frontale, che è una caratteristica che solo pochi telefoni hanno, e un’impostazione ti consente di registrare video che vengono automaticamente ‘abbelliti’, in modo simile a come funziona la modalità Ritratto sulle immagini fisse.

I telefoni, a quanto pare, migliorano l’aspetto della sfocatura dello sfondo bokeh, con bagliori di luce e sfocatura dall’aspetto più naturale per simulare meglio gli effetti di profondità dagli obiettivi della fotocamera. Le fotocamere frontali Vivo V23 e V23 Pro sembrano promettenti sulla carta, ma dovremo metterli alla prova.