I futuri smartphone pieghevoli saranno sicuramente in grado di sfoggiare design particolari e innovativi. Samsung è infatti già a lavoro su soluzioni originali che lasciano ben sperare circa l’arrivo di nuove generazioni di Galaxy Z Fold e Galaxy Z Flip decisamente interessanti. Uno dei brevetti più recenti mostra, appunto, quello che viene denominato “Samsung Galaxy Z Fold Dual Slide”, uno smartphone dal display capace di allungarsi e allargarsi.

Samsung Galaxy Z Fold Dual Slide: ecco il pieghevole brevettato dal colosso!

 

La particolarità dello smartphone brevettato da Samsung risiede nella sua capacità di raggiungere delle dimensioni davvero straordinarie grazie a un meccanismo inedito. Mentre il Samsung Galaxy Z Fold 3 appare dotato di una cerniera che lo rende in grado di piegarsi unicamente in due sezioni, il dispositivo in questione offre una superficie d’utilizzo molto ampia poiché estensibile verso l’alto e verso destra.

L’utente può quindi utilizzare lo smartphone nella sua totale grandezza o optare per l’estensione di un’unica porzione del display. Secondo quanto riportato dal documento registrato dal colosso, inoltre, il dispositivo potrebbe offrire la possibilità di utilizzare le varie sezioni dello schermo per effettuare differenti operazioni. Quindi, mentre un’app potrebbe essere utilizzata tramite la parte laterale del display, un’altra potrebbe essere in funzione nella parte superiore.

Le specifiche tecniche dello smartphone non sono chiare e, come sempre, trattandosi ancora di un’idea apparsa unicamente in brevetto, sono molti i dettagli ignoti. Anche l’effettiva intenzione di dar vita al dispositivo resta un’incognita che potrà essere risolta soltanto in futuro con l’emergere di ulteriori informazioni.