Spider-Man, No Way Home, MCU, Marvel, Disney, cinema

Spider-Man ha potuto fare il proprio debutto nel Marvel Cinematic Universe grazie all’accordo tra Sony e Marvel Studios sui diritti del personaggio. L’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland ha potuto quindi apparire al fianco degli Avengers oltre che in tre pellicole dedicate.

L’ultimo film in uscita è Spider-Man: No Way Home, che arriverà nelle sale italiane il prossimo 15 dicembre con un giorno di anticipo sul debutto mondiale. L’attesa verso questa pellicola è talmente esagerata che i bagarini stanno rivendendo i biglietti per la prima ad oltre 15 mila dollari.

Tuttavia, in attesa di scoprire quale sarà la trama del nuovo film dedicato all’amichevole Uomo Ragno di quartiere, sono emerse alcune indiscrezioni sul futuro del personaggio. Stando alle dichiarazioni della produttrrice Amy Pascal ci sono grandi piano per il futuro del personaggio.

 

Spider-Man sarà una delle colonne portanti dei futuri film del MCU

Tom Holland potrebbe tornare ad impersonare Spider-Man in un nuovo film non ancora annunciato. Ma non è tutto, la pellicola darà il via ad una nuova trilogia ancora tutta da scrivere.

Ovviamente l’ambientazione sarà quella del Marvel Cinematic Universe, con la storia che continuerà a legarsi a quella degli altri Supereroi. Con No Way Home ci aspettiamo che venga conclusa la storyline iniziata con HomeComing e proseguita con Far From Home.

Al tempo stesso però verranno poste le basi per per l’inizio di una nuova storia, magari integrata nella potenziale Fase 6 del MCU. Non resta che attendere il debutto della pellicola nei cinema per scoprire se effettivamente il Multiverso permetterà di rivedere fl